SHARE

Aleksa Terzic, Fiorentina. Consigli Fantacalcio: perché comprarlo... e perché no

CAMBIA LA SERIE A: LA PRESENTAZIONE DI OGNI ACQUISTO, LA FANTASCHEDA, LE STATISTICHE ED I FANTACONSIGLI INDISPENSABILI IN SEDE D'ASTA


|

CHI E' ALEKSA TERZIC

L'ultimo colpo di Pantaleo Corvino prima che la Fiorentina passasse nelle mani di Commisso è da considerarsi un classico. L'ormai ex direttore tecnico è infatti andato a prendere l'ennesimo giovane in rampa di lancio nell'area dell'ex Jugoslavia nella speranza che possa confermare quanto di buono fatto intravedere nella sua brevissima carriera. Classe '99 Aleksa Terzic è già paragonato in patria ad Aleksandar Kolarov, se non altro per il ruolo ricoperto sul campo, quello di esterno sinistro difensivo con una grande propensione per gli inserimenti in fase offensiva. Terzic nasce a Belgrado il 17 agosto 1999 e muove i suoi primi passi calcistici nel Rotern Stern, prima di entrare a far parte delle giovanili della più quotata Stella Rossa nel 2016. Qui, a soli 17 anni, stupisce tutti gli addetti ai lavori per la sua personalità e dopo due stagioni con l' under 19 viene promosso in prima squadra, dove fa il suo esordio tra i professionisti. Al suo arrivo tra i grandi il suo rapporto con la dirigenza della Crvena Zvezda inizia ad incrinarsi ed a gennaio il giovane comunica alla proprietà di voler accettare la corte della Fiorentina che, nel frattempo, si era già fatta avanti. Per tutta risposta i dirigenti serbi lo mandano in prestito al Graficar Belgrado, offrendogli un rinnovo del contratto e sperando, nei sei mesi restanti, di fargli cambiare idea. Terzic è però irremovibile e la Fiorentina riesce a strapparlo alla Stella Rossa per 1,7 milioni di Euro.

IL RUOLO - Come detto nel paragrafo precedente Terzic è un terzino sinistro con grande attitudine all'attacco. Nei filmati che si trovano online lo si può infatti notare quasi sempre al ridosso, se non all'interno, dell'area di rigore avversaria. Dal fisico longilineo, 184 centimetri per 70 kili, fa della progressione e della personalità i suoi punti di forza. Il neo-viola non sembra uno di quei giocatori che tendono ad emozionarsi, anzi è sempre propositivo ed ama giocare molti palloni. Nella Fiorentina, quando verrà chiamato in causa, andrà dunque a posizionarsi sull'out di sinistra, sia come quarto di difesa nel 4-3-3 che come quinto di centrocampo nel 3-5-2.

PERCHE' PRENDERLO AL FANTACALCIO - Nella sua lunga carriera Corvino ha dimostrato più volte di avere un grande feeling con i giocatori provenienti dall'area balcanica e già questa potrebbe essere una motivazione per destare il vostro interesse. Inoltre alla sua prima uscita in maglia viola, contro il Chivas, il serbo ha destato un'ottima impressione in tutto l'ambiente toscano, stupendo anche mister Montella che ha speso per lui belle parole nell'immediato post-gara. Infine, come detto in precedenza, va ricordata la grande propensione di Terzic ad attaccare la metà campo avversaria, se non addirittura l'area di rigore. Questa voglia di spingersi in avanti potrebbe portarlo a realizzare diversi bonus interessanti per il fantacalcio. Ovviamente per lui restiamo nell'ambito delle scommesse da fare, ma con queste premesse spenderci un credito in fase d'asta non sarebbe certamente delittuoso.

E PERCHE' NO - Nonostante quanto dichiarato da Montella il buon temperamento di Terzic e la sua attitudine offensiva non basteranno per farne di lui un titolare della Fiorentina 2019-20. Il ruolo di esterno mancino, sia nella difesa a 4 che nel centrocampo a 5, sarà sicuramente ad appannaggio del più rodato Cristiano Biraghi. Almeno ad inizio stagione sarà dunque difficile per il serbo riuscire a ritagliarsi lo spazio necessario per diventare un fattore per il campionato e per il fantacalcio. Ovviamente poi non va mai sottovalutato il pericolo legato all'ambientamento ad un campionato tatticamente difficile come quello della Serie A, competizione in cui saper attaccare bene conta quanto saper difendere con attenzione, se non leggermente meno, ed in questo aspetto il giovane esterno deve ancora crescere parecchio.

STATISTICHE - Vista la giovane età ed il pochissimo tempo passato nella prima squadra della Stella Rossa le statistiche di Terzic sono pressoché nulle. Per lui sono infatti solamente due le presenze nella Super liga Serba, il corrispettivo della nostra Serie A. Il 25 agosto 2018, durante la sfida casalinga contro l'FK Cukaricki, Terzic ha portato a casa il primo bonus della sua carriera servendo l'assist a Srnic per la rete del momentaneo 1-0. Nel massimo campionato serbo, oltre a quel +1, non si registrano ulteriori bonus ne malus.

LA FANTASCHEDA

VALORE ASSOLUTO DEL CALCIATORE: 2/5

VALORE FANTACALCISTICO DELL'ACQUISTO: 1/5

CONTINUITA': 3/5

POTENZIALE TITOLARITA': 2/5

RESISTENZA AGLI INFORTUNI: 5/5

TENDENZA AL BONUS IN PROPORZIONE AL RUOLO: 4/5