Tameze in attacco è stata la mossa vincente di Ivan Juric. Il tecnico dell'Hellas Verona ha schierato in occasione della gara contro la Lazio il centrocampista al posto di Kalinic e Favilli nel ruolo di attaccante. Un "finto nueve" vero e proprio, in stile Fabregas nella Spagna campione di tutto. 

Fantacalcio: i fuori ruoli di questa stagione ed il loro rendimento

Sono diversi i calciatori che hanno giocato o stanno giocando fuori ruolo in questa stagione, con rendimenti altalenanti soprattutto in chiave Fantacalcio.

Verona: Tameze come Fabregas, buona la prima

L'esempio più lampante, come detto, è stato quello di Tameze. Il centrocampista del Verona è stato schierato da vera e propria prima punta durante la sfida contro la Lazio. Una scelta inconsueta visto che di solito in quel ruolo agli allenatori piace adattare esterni o trequartisti, vista la loro capacità naturale di attaccare gli spazi e giocare spalle alla porta. Tameze, a sorpresa, se l'è cavata benissimo andando anche in rete.

Napoli: Mertens, qual è il suo ruolo?

Nel Napoli ha cambiato ruolo anche Dries Mertens. Il folletto belga aveva cominciato la stagione nel ruolo di trequartista. Schierato a centrocampo, Mertens aveva fatto fatica ad adattarsi e ad avere un buon rendimento al Fantacalcio. Nelle ultime uscite l'ex PSV è tornato nel "suo ruolo"  da prima punta  con risultati positivi (tra mille virgolette visto che Mertens, va ricordato, nasce esterno prima dell'arrivo di Sarri e dell'infortunio di Milik). Al suo posto Gattuso ha invece lanciato Zielinski che, dopo aver giocato da play con Ancelotti e mezzala con Sarri, ora dovrà tornare dietro le punte. Ottimo no?

Milan: Rebic e Leao ormai sono esterni

Che fatica per Ante Rebic nel ruolo di prima punta. Il croato, nato come attaccante, in Nazionale ha dato il meglio di se come esterno di destra. Se ne è accordo anche Pioli che fin dal suo arrivo lo ha schierato largo a sinistra. Tuttavia senza Ibra in queste giornate il tecnico è stato costretto a riportare Rebic in attacco, con risultati non proprio positivi. Discorso analogo per Leao che, arrivato un anno fa dal Lille come prima punta, Pioli aveva già adattato al ruolo di esterno di destra o sinistra. Alla fine, con tre punta in organico, al Milan senza Ibra manca proprio un attaccante. 

Roma: Cristante, cosa fai?

Giornata da dimenticare per per Bryan Cristante a Bologna. Nonostante il successo largo della sua formazione, Cristante ha messo nella propria porta un pessimo autogol, per buona pace per chi lo ha comprato al Fantacalcio. Partito da Bergamo come incursore e trequartista, capace di segnare tante reti, a Roma il raggio di azione di Cristante si è via via progressivamente abbassato. In queste settimane Fonseca, a causa dei tanti infortuni in casa giallorossa, lo sta impiegando da centrale. Un pessimo affare per tanti fantallenatori. 

Bologna, Tomyasu ormai è un centrale

Arrivato in Italia come terzino destro, a Bologna Tomyasu è oramai diventato a tutti gli effetti un difensore centrale. Peccato, perchè la sua spinta sulla destra lo scorso anno aveva garantito rendimento e bonus al Fantacalcio per tanto appassionati.

 

Ecco la top11 dei fuori ruolo

In porta abbiamo inserito Palacio, già visto all'opera tra i pali qualche anno fa con la maglia dell'Inter. In difesa Izzo a destra, dove aveva cominciato con Giampaolo. A sinistra Jankto, schierato da Ranieri in emergenza in quel ruolo. Come play il Papu Gomez (ormai in rotta con Gasperini), a supporto di Kulusevski, che a Torino gioca oramai da interno. 

Lineup Fantacalcio.it