Quinto anno al via della Lega figfc-serie-a - Fantacalcio . Una passione che nel corso degli anni ci ha portato a creare anche la Lega figfc-serie-b - Fantacalcio e addirittura la Lega figfc-serie-c1a - Fantacalcio e la Lega figfc-serie-c1b - Fantacalcio. Nomi rigorosamente di società sportive. Scudetto, Coppa Italia, Champions League, Europa League, le Supercoppe, Mitropa Cup, Intertoto e Coppa Italia di Serie C. Tanti titoli e trofei ma niente è più prestigioso della salvezza. Eh già, la permanenza in Serie A, quella serie che ti permette di vincere i trofei più prestigiosi.

Ma la salvezza, nel playout finale, ha un valore aggiunto, un profumo di soddisfazione. Quel sospiro di sollievo, che ti libera, dopo una stagione sfortunata, partita male, magari con l'infortunio del tuo giocatore migliore e che si poteva concludere con un'amara retrocessione nella serie inferiore. Un nuovo campionato, con nuovi avversari e nuovi stimoli. Ma niente è più soddisfacente di rimanere nel gruppo storico, i creatori di tutto, quelli che un giorno si sono detti "perchè non facciamo un Fantacalcio. Partiti in 12 e adesso diventati in 44.

E c'è pure chi ha fatto il doppio salto (Perugia) che in due anni dalla Serie C e arrivato in Serie A. Un avversario ostico, un manager navigato, ma in Serie A è tutta un'altra storia. Si la storia, quella che ha sempre detto che le neopromosse hanno lottato per salvarsi e spesso non ci sono riusciti. Questo sarà il quinto anno e, dopo Pisa, Siracusa, Atalanta e Trapani, ci sarà un nuovo vincitore ma soprattutto, sarà una passione, nel bene o nel male... 

Guglielmo - La mia Lega Fantacalcio