La storia che vorrei raccontarvi ha dell'incredibile. Stavo sorprendendo tutti, tutti i componenti della mia lega, stavo sorprendendo me stesso e sicuramente sorprenderà anche tutti voi. Sapevo che prima o poi sarebbe giunto il momento, e a malincuore devo annunciarvi quanto accaduto.

Nella mia lega composta da 8 partecipanti, iniziata alla quarta giornata di serie A, ci sono state due costanti: 

  • una squadra che non ha mai lasciato il suo ultimo posto e che ormai sembrerebbe essersi abituata a stare così lontano dalla vetta;
  • e poi c'è un'altra squadra, la mia squadra che dalla prima giornata è stata sempre lì sopra, a guardare chi sorrideva per un pareggio e chi ormai puntava, rassegnato, al terzo posto.

La mia squadra TEAM BARAZZO con la seguente rosa: Szczesny, Skorupski, Musso tra i pali.

Una difesa composta da Faraoni, Toloi, Djimsiti, Skriniar, Hateboer, Godin, Augello e Maehle, un reparto di centrocampo che farebbe invidia se non a tutti, ma almeno alla maggior parte di voi, con Kucka, Nainggolan, Lazzari, Pellegrini e Chiesa a giocarsi in 5 il posto a centrocampo al fianco degli inamovibili Rodrigo De Paul e Jordan Veretout seguiti dal mio pupillo, il magico Mattia Zaccagni.

Nel reparto offensivo ci sono invece Rebic, Deulofeu, Caicedo, Messias, João Pedro con al comando l'immenso Romelu Lukaku.

Ebbene si non mi dilungherò più di tanto, dopo 19 risultati utili consecutivi (16 V e 3 P), a malincuore devo inchinarmi a chi contro di me non ha mai perso: complimenti Andrea e complimenti al tuo Cristiano Ronaldo per avermi distrutto il sogno di vincere un fantacalcio da imbattuto. Onore a te!

Ora sei ancora secondo dietro di me e la distanza che ci divide ormai non è più molta, solo 15 punti. 

Buon fantacalcio a tutti ragazzi!

Antonello - La mia Lega Fantacalcio