Torno a scrivervi a distanza di mesi ormai dall'ultima volta, e la mia situazione in classifica è drammaticamente cambiata.

Penso infatti di essere il fantallenatore più fantasfigato d'Italia in questo girone di ritorno. Vi spiego:

Mi laureo "campione d'inverno" per la prima volta nella mia storia fantacalcistica dopo aver condotto un ottimo girone di andata trascinato dall'exploit di Mattia Zaccagni, dalla resurrezione di Destro e dai gol del Capitano del mio team, il Gallo Belotti.

Ah, e dovuto anche pagare pegno con il flop del Papu Gomez, rimpiazzato però nell'asta di riparazione con i vari Pessina, Pobega, Nzola ed El Shaarawy: insomma, i migliori rimasti liberi sul mercato. Ero quindi ancora più carico per il finale di stagione dopo essermela spadroneggiata nel mercato invernale.

Ma da qui in poi appare l'inverosimile ed oltre!

A centrocampo Zaccagni smette di regalarmi gioie, il neo acquisto Pessina neanche un goal, ma è in attacco che succede il patatrac, con il flop Nzola (mi ricorda tanto, da buon romanista, Doumbia), Belotti positivo al Covid e a digiuno di gol da due mesi, Destro che smette di segnare.... un disastro totale.

Senza contare che mi becco contro il gol di Pellè (quasi 1700 giorni dopo l'ultima volta), l'unico di Iago Falque, il gol di Politano con la mano contro il Benevento e l'unico assist di Alex Sandro quest'anno

Risultato?

Ad un mese dalla fine sono sesto, a -14 dal primo posto ed a +6 sull'ultimo.

Come diceva Ligabue, il meglio(o il peggio) deve ancora venire..

Riccardo - La mia Lega Fantacalcio