Sono anni ormai che lottiamo contro un fantanemico: la Cosmo. Quest’anno siamo allo stremo delle forze: con una delle miglior difese, nonostante un’inizio a rilento, ha iniziato a mettere in atto la sua famosa “Cosmomagia”.

Un insieme di pratiche malefiche, neanche paragonabili ai banali riti vodoo. Ora Cosmo è secondo con il primo nel mirino. Domenica è riuscito a far entrare Cornelius all’80’ e a fargli fare l’assist per evitare l’ingresso di Messias al suo avversario; la chicca? Nel derby di Torino, con Sanabria: doppietta e vittoria.

A tal proposito abbiamo creato una filastrocca, per provare quantomeno a respingere la Cosmomagia.

Questa è la storia di mago Agostino, che gli fa un baffo a mago Merlino.

La sua forza è la cosmomagia e con essa gli avversari spazza via.

Questa storia per noi è maledetta, solo per te la fine è perfetta.

Ogni fine settimana la vittoria è per te un toccasana.

Mentre noi imprechiamo i calendari, tu dimezzi gli avversari

Parti sempre svantaggiato, ma alla fine il fegato ci hai spappolato.

La tua squadra è un muro senza crepe, grazie ai miracoli di Gigi Sepe.

Con i gol di Quarta e Mancini, le domeniche ci rovini.

Con Candreva e Locatelli gli avversari tu martelli.

Il trequartista Soriano sembra un fenomeno brasiliano.

E con Jordan Veretout gli avversari butti giù.

Hai Sanabria del Torino, coi suoi gol ci dai il bacino.

Tu Non guardi Davide e Fernando, la loro fine ormai sta arrivando.

Credi che la corsa sia finita, in realtà solo imprecazione da noi è partita.

All’inizio ti ritieni spettatore, ma alla fine sarai il vincitore.

Sperando che con la formula magica il sortilegio sia spezzato.

Salvatore - La mia Lega Fantacalcio