Ciao a tutti,
 

sono Nicolò, il presidente della World Nautica SRL.

Era una sera di Febbraio, in piena zona rossa, faceva freddo ed era buio già da qualche ora. Gli scambi, nella nostra lega, erano aperti. Il gruppo di Whatsapp “Pianto minuto per minuto” era degno di un pieno dibattito in Camera dei Deputati. “Voglio Chiesa, voglio De Paul, voglio Milinkovic ecc ecc..”, in ogni messaggio c’era una richiesta, talvolta anche ridicola, ma che ci accompagnavano in quelle serate. 

Ad un certo punto, all’insaputa del mio socio, sono io a scrivere “Voglio Lukaku!”. Avevo un buon attacco, la maggior parte titolari, ma non avevo quella punta di diamante, quello che ti faceva vincere, che alla Domenica sera ti dava la possibilità di sperare. 

Allorché cerco di formulare un’offerta, vedo un po’ la squadra delle persone che avrebbero dovuto darmelo, cerco prima di sondare il terreno, di capire quanta voglia abbiano di dato via. 

Mi butto, offro Lozano e Belotti per Lukaku e Llorente. 

“Ci stiamo pensando”, avevo un’ansia che manco agli esami all’università. Il mio socio, ben più ansioso di me, “No Nico ci andiamo a perdere”, “Pasqua’, fammi fare a me”. Accettano. Ma io avevo una strategia. 

“Ragazzi giusto un attimo, ci sto pensando bene anch’io.

Il giorno dopo formalizziamo lo scambio. 

Belotti ha avuto il Covid, Lozano si è rotto ed è tornato un paio di giornate fa. 0 gol in 2. Lukaku mi ha appena fatto vincere una giornata, con 9 gol in totale nella mia squadra. Ah, e anche Llorente mi ha fatto un gol. 

Se i miei colleghi dell’ “Atletico Sgramignone” leggeranno mai questo fantaracconto, a loro vanno miei più sentiti ringraziamenti. 

Nicolò - La mia Lega Fantacalcio