SHARE

Top 11 degli acquisti più costosi: la Premier League batte tutti anche quest'anno

in inghilterra si spende di più anche se gli acquisti più costosi sono della liga


|

Ultimo appuntamento estivo per la Top 11 degli acquisti più costosi in generale e nei quattro campionati principali (Italia, Inghilterra, Spagna e Germania).

Prima di passare alle Top 11 vediamo la classifica dei campionati più “spendaccioni” utilizzando come fonte i dati di Transfermarkt. La Premier League ha scavalcato la Liga chiudendo al comando con 1,55 miliardi spesi contro l'1,32 degli spagnoli. La Serie A è terza con 1,18 miliardi e la Bundesliga quarta con 742 milioni. Anche nel differenziale fra entrate e uscite svetta la Premier League con un passivo di 731 milioni, seguita dalla Serie A con 332,4 e dalla Liga con 292,9. Solo quinta la Bundesliga (-165,5) sopravanzata anche dalla Premier Liga russa (-168,9 milioni). 

Andiamo a vedere ora le Top 11 “acquisti più costosi” di Italia, Inghilterra, Spagna, Germania e Generale. Ricordo che per costruire il “modulo” delle Top 11 ci siamo basati su un criterio molto semplice, ovvero inserire i calciatori dal più al meno costoso escludendo quelli la cui presenza in campo diventava incompatibile o almeno improbabile con un credibile modulo di gioco dati i giocatori già inclusi. Fra parentesi il costo dei cartellini di ogni giocatore (anche in questo caso la fonte principale è Transfermarkt).

TOP 11 GENERALE

La Generale si schiera con il 4-2-4. Cinque giocatori arrivano dalla Liga, quattro dalla Premier League e uno a testa da Serie A e Bundesliga. Le squadre più rappresentate sono il Barcellona (con il centrocampista de Jong e l'attaccante Griezmann) e il Manchester City (con il centrocampista Rodri e il terzino destro Cancelo). Un calciatore a testa per Valencia (il portiere Cillessen), Juventus (il difensore de Ligt), il Manchester United (il difensore Maguire), il Bayern Monaco (il difensore centrale Hernandez che può giocare anche terzino sinistro), l'Arsenal (l'attaccante esterno Pepé), il Real Madrid (l'attaccante esterno Hazard) e l'Atletico Madrid (con il giocatore più pagato del mercato estivo 2019, l'attaccante Joao Felix). 

TOP 11 ITALIA

3-4-3 per la top 11 della Serie A. Le squadre più rappresentate, con tre giocatori, sono la Juventus (con i difensori de Ligt, più pagato della Serie A, e Romero e il terzino destro Danilo) e la Roma (con il portiere Pau Lopez, il centrocampista Diawara e il terzino sinistro Spinazzola). Due giocatori a testa per il Napoli (il difensore Manolas e l'attaccante esterno Lozano) e per il Milan (il centrocampista Kessié e l'attaccante esterno Leao). Infine l'Inter porta in squadra l'attaccante Lukaku. 

TOP 11 PREMIER LEAGUE

4-3-1-2 per la Premier League. Il Manchester City è la più presente con tre giocatori (il portiere Steffen, il terzino destro Cancelo e il centrocampista Rodri). Due giocatori a testa per Arsenal (il difensore centrale Saliba e l'attaccante Pepé) e Tottenham (l'estero sinistro Sessegnon e il centrocampista Ndombelé). Completano la squadra elementi del Manchester United (il difensore Maguire, calciatore più pagato in Premier League), del Leicester City (il centrocampista Tielemans), del Chelsea (il trequartista Kovacic) e del Newcastle United (l'attaccante Joelinton). 

TOP 11 LIGA

La Liga si schiera con il 4-3-3. Le due squadre di Madrid portano tre giocatori a testa. Il Real Madrid presenta il terzino sinistro Mendy, Eder Militao adattato a terzino destro e Hazard esterno sinistro d'attacco. L'Atletico Madrid ha in squadra il difensore Hermoso, il centrocampista Llorente e l'esterno destro d'attacco Joao Felix che è il giocatore più pagato della Liga. Due giocatori per il Barcellona (il centrocampista de Jong e l'attaccante Griezmann), uno a testa per Valencia (il portiere Cillessen), Siviglia (il difensore Koundé) e Real Betis (il centrocampista Lo Celso).

TOP 11 BUNDESLIGA

3-4-1-2 per la Bundesliga, dove il Borussia Dortmund la fa da padrone con cinque elementi (il difensore centrale Hummels, l'esterno sinistro Schulz, il trequartista Brandt e i due attaccanti Alcacer e Hazard). Il Bayern Monaco ha due rappresentanti (i difensori Lucas Hernandez, giocatore più pagato della Bundesliga, e Pavard). Uno a testa per l'Augsburg (il portiere Koubek), per il Borussia Moenchengladbach (l'esterno destro Lainer), per il Bayer Leverkusen (il centrocampista Demirbay) e per il Wolfsburg (il centrocampista Schlager).


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!