Il campionato si è concluso: tutto il percorso di un'intera stagione non ha potuto far altro che influenzare il Fantacalcio e le quotazioni dei giocatori di Serie A.

Andiamo a vedere insieme quali sono stati i migliori fantAffari di questa stagione andando a comporre la rosa che ha guadagnato maggior valore nella stagione appena conclusa.

Chi saranno stati i calciatori di Serie A che hanno incrementato più di tutti la propria quotazione? 

Portieri - Le quotazioni più cresciute al Fantacalcio

  • Marco Sportiello - Quotazione iniziale 1 - Quotazione finale 8 - Saldo +7.
    L'estremo difensore dell'Atalanta è partito nelle gerarchie di Gasperini dietro a Gollini. Tuttavia i diversi problemi fisici del titolare ed un turn-over voluto dal tecnico della Dea hanno permesso al numero 57 di ritagliarsi un buono spazio come dimonstrano le 15 presenze totalizzate in questa stagione.
  • Pietro Terracciano - Quotazione iniziale 1 - Quotazione finale 8 - Saldo +7.
    Nell'arco della stagione ha assistito alle prestazioni di Dragowski dalla panchina. Dopo che la Fiorentina ha raggiunto una salvezza serena mister Iachini ha deciso di puntare sull'ex Empoli il quale lo ha ripagato con prestazioni eccellenti, fino al rigore parato alla trentasettesima giornata.
  • Pepe Reina - Quotazione iniziale 1 - Quotazione finale 10 - Saldo +9.
     Partito inizialmente dietro a Strakosha nelle gerarchie di Simone Inzaghi lo spagnolo ha conquistato presto la fiducia del mister diventando un punto fermo della squadra capitolina. Ha chiuso la stagione con 29 presenze ed una media voto superiore alla sufficienza, un vero affare per coloro che lo hanno acquistato la scorsa estate.
Pepe Reina (Getty Images)
Pepe Reina (Getty Images)

Difensori - Le quotazioni più cresciute al Fantacalcio

  • Simone Bastoni - Quotazione iniziale 1 - Quotazione finale 9 - Saldo +8.
    Esterno in forza allo Spezia, non ha giocato con molta continuità, ma ha trovato comunque sufficiente spazio per diventare un fattore in ottica Fantacalcio. 22 le presenze complessive portate a casa dal numero 20 bianconero, condite con 1 gol e 6 assist, giocatore utile come sesto/settimo elemento di un reparto difensivo e che ha portato a casa una buona plusvalenza nel nostro listone.
  • Gleison Bremer - Quotazione iniziale 7 - Quotazione finale 15 - Saldo +8.
    Una delle sorprese più liete di questo campionato. Il difensore centrale del Torino ha dimostrato di sapersi fare valere in entrambe le aree di rigore, colpendo per ben 5 volte i portieri avversari, buono anche il dato relativo ai malus con sole due ammonizioni. Un vero affare per tutti i fantAllenatori, per qualsiasi tipo di lega e non solo per l'ottimo rendimento in chiave quotazione.
  • Nahuel Molina - Quotazione iniziale 4 - Quotazione finale 12 - Saldo +8 .
    Nella prima parte della sua stagione non ha giocato con molta continuità, per poi diventare un elemento importante della formazione allenata da Gotti. Il punto più alto della sua stagione è stato certamente il gol realizzato contro la Juventus alla 34esima giornata, un grande affare per chi ha puntato su di lui a partire dall'asta di riparazione del mercato invernale.
  • Milan Skriniar - Quotazione iniziale 8 - Quotazione finale 17 - Saldo +9.
    Elemento fondamentale della retroguardia neo campione d'Italia ed utilissimo anche in chiave Fantacalcio. Il centrale slovacco ha chiuso la stagione con 32 presenze, 3 reti realizzate, una media voto superiore alla sufficienza ed una fantamedia pari a 6.58.
  • Danilo - Quotazione iniziale 5 - Quotazione finale 15 - Saldo +10.
    Dopo la disastrosa annata sotto la guida di Sarri il brasiliano non godeva di molta stima nel palcosenico italiano. Invece l'arrivo di Pirlo, seppur in una stagione difficile per la Juventus, ha rappresentato per lui una sorta di rinascita. Jolly della squadra bianconera, impiegato come esterno o centrale difensivo, ma anche come regista a centrocampo, è stato uno dei più impiegati, seppur con pochi bonus, utilissimo per chi ha puntato forte sul modificatore.
  • Rick Karsdorp - Quotazione iniziale 3 - Quotazione finale 14 - Saldo +11.
    Come Danilo anche lui nella sua prima avventura in Italia non aveva impressionato, mentre in questa stagione si è rivelato un elemento fondamentale della Roma di Fonseca. Esterno di spinta dei giallorossi, ha mantenuto un rendimento costante nella stagione chiudendo l'anno con una media voto di poco superiore alla sufficienza ed una fantamedia ancora più alta grazie alla rete realizzata alla diciannovesima ed i 6 assist forniti.
  • Davide Zappacosta - Quotazione iniziale 6 - Quotazione finale 17 - Saldo +11.
     Un infortunio ne ha limitato un po' l'impiego, tenendolo fuori dai giochi per 10 giornate, ma quando è stato disponibile si è rivelato un elemento importantissimo per il Genoa e per il Fantacalcio con 4 reti realizzate e 2 assist forniti. Un colpaccio.
  • Federico Dimarco - Quotazione iniziale 4 - Quotazione finale 16 - Saldo +12.
    La più grande sorpresa, in positivo, del Fantacalcio nel reparto arretrato. Dopo un inizio di stagione non proprio sfavillante l'esterno difensivo si è sbloccato alla sedicesima giornata chiudendo l'anno con 5 reti realizzate e 3 assist forniti. Un colpo fatto in sordina nelle aste di riparazioni estive, certamente meno costoso in quelle invernali.
Federico Dimarco (Getty Images)
Federico Dimarco (Getty Images)

Centrocampisti - Le quotazioni più cresciute al Fantacalcio

  • Ruslan Malinovskyi - Quotazione iniziale 17 - Quotazione finale 27 - Saldo +10.
     Impiegato con discontinuità da Gasperini nella prima metà di stagione. Dopo la partenza di Gomez ha iniziato a trovare sempre più spazio, diventando un fattore quasi inarrestabile nel finale di stagione. Fondamentale per le squadre che lottavano per un traguardo ed avevano bisogno di un finale sprint.
  • Matteo Politano - Quotazione iniziale 13 - Quotazione finale 24 - Saldo +11.
     L'esterno ex Inter è stato una pedina fondamentale dell'ultimo Napoli di Gattuso. 37 le presenze complessive ed arrivato ad un passo dalla doppia cifra in termini di reti realizzate, condite da tre assist forniti. Grande colpo per chi ha puntato su di lui nell'asta estiva. 
  • Nicolas Viola - Quotazione iniziale 9 - Quotazione finale 20 - Saldo +11.
    Lo sfortunatissimo centrocampista del Benevento ha dovuto saltare metà stagione per infortunio, ma appena tornato disponibile Filippo Inzaghi ne ha subito approfittato facendolo tornare ad essere il faro dei giallorossi. 5 reti in 17 presenze, cifre che fanno rimpiangere la possibilità di averlo potuto schierare così poco.
  • Weston McKennie - Quotazione iniziale 6 - Quotazione finale 18 - Saldo +12.
    Arrivato alla Juventus tra lo scetticismo generale ed il rimpianto per non poter acquistare Luis Suarez il centrocampista americano ha stupito tutti per quantità e qualità delle sue giocate. Bacchettato da Pirlo per un comportamente non proprio professionale è stato comunque un fattore al Fantacalcio con le sue 34 presenze ed una fantamedia di 6,61.
  • Tommaso Pobega - Quotazione iniziale 1 - Quotazione finale 13 - Saldo +12.
     L'Harry Potter dello Spezia ha saputo conquistare giornata dopo giornata i cuori dei FantAllenatori. Partito tra i centrocampisti meno quotati del nostro listone si è imposto tra i migliori giovani del campionato chiudendo l'anno con 6 reti realizzate ed una fantamedia vicina al 7.
  • Piotr Zielinski - Quotazione inziale 12 - Quotazione finale 26 - Saldo +14.
    Nel Napoli di Gattuso la posizione del centrocampista polacco si è rivelata fondamentale per le prestazioni di tutta la squadra. La sua capacità di inserimento lo hanno portato a segnare 8 reti e fornire 9 assist in 36 presenze. Acquisto determinante per il Fantacalcio.
  • Antonio Candreva - Quotazione iniziale 7 - Quotazione finale 22 - Saldo +15.
    In molti davano ormai per finito il centrocampista esterno classe 1987, invece sotto la guida di mister Ranieri, che lo ha centellinato durante l'anno, l'ex Inter ha mostrato di avere una classe superiore alla media portando a casa 5 gol e 7 assist.
  • Franck Kessié - Quotazione iniziale 10 - Quotazione finale 27 - Saldo +17.
     Il "Presidente" del Milan si è rivelato uno dei centrocampisti migliori dell'anno che si è appena concluso. La sua freddezza dal dischetto lo ha portato a strappare la palma di rigorista a Ibrahimovic, chiudendo l'anno con 11 rigori realizzati e 13 reti complessive in 37 presenze. 
Frank Kessié (Getty Images)
Frank Kessié (Getty Images)

Attaccanti - Le quotazioni più cresciute al Fantacalcio

  • Luis Muriel - Quotazione iniziale 27 - Quotazione finale 43 - Saldo +16.
    Il dodicesimo uomo più decisivo della stagione. Il colombiano è spesso partito dalla panchina, ma questo non lo ha fatto essere meno importante in chiave Fantacalcio. Le sue 22 reti ed i 9 assist sono stati fondamentali per le squadre che hanno puntato su di lui fin dalla scorsa estate.
  • Duan Vlahovic - Quotazione iniziale 18 - Quotazione finale 34 - Saldo +16.
    Il suo inizio di stagione non è stato di quelli da incorniciare, ma alla dodicesima giornata qualcosa è cambiato, facendo di lui un attaccante quasi inarrestabile. Il suo bottino finale di 21 reti è stato ben al di sopra delle aspettative, il suo acquisto è da considerarsi un vero colpaccio in questa stagione. 
  • Borja Mayoral - Quotazione iniziale 9 - Quotazione finale 26 - Saldo +17.
    Farsi trovare al posto giusto nel momento giusto è una dote fondamentale per un attaccante. Lo spagnolo ha saputo farsi trovare prontissimo quando sono sorti i problemi tra Dzeko e Fonseca, diventando ben presto il terminale ideale per i giallorossi. Anche quando la situazione tra i due si è ricomposta lui ha continuato ad essere un elemento utile per la Roma ed il Fantacalcio.
  • Nwankwo Simy- Quotazione iniziale 13 - Quotazione finale 31 - Saldo +18.
    Nonostante la retrocessione del Crotone l'attaccante nigeriano è stato uno dei top di questa stagione. In particolar modo si è rivelato decisivo nella seconda metà dell'anno quando è diventato quasi inarrestabile per qualsiasi difesa. Un colpaccio, soprattutto per chi lo ha acquistato a gennaio, magari dopo lo svincolo di qualche avversario.
  • M'Bala Nzola - Quotazione iniziale 5 - Quotazione finale 24 - Saldo +19.
    Ritornato allo Spezia a campionato già iniziato il centravanti franco-angolano è stato fondamentale per la salvezza dei liguri nonostante un lungo periodo di digiuno a cavallo tra la 17esima e la 37esima giornata. Nonostante questo "buco" il suo valore è aumentato in maniera importante, diventando anche un'ottima plusvalenza per i FantAllenatori.
  • Gianluca Scamacca - Quotazione iniziale 1 - Quotazione finale 20 - Saldo +19.
    Il giovane attaccante in prestito dal Sassuolo al Genoa ha saputo ritagliarsi molto spazio nella formazione rossoblu, convincendo tutti sulle sue qualità realizzative ed attirando anche le attenzioni di qualche top club. Al Fantacalcio non ha stupito, ma il suo rendimento è stato comunque interessante con le 8 reti realizzate e la fantamedia superiore al 7, il suo valore non ha potuto far altro che impennarsi da quel timido 1 iniziale, diventando anche un elemento utile come possibile pluvalenza sacrificabile durante l'anno.
Nwankwo Simy (Getty Images)
Nwankwo Simy (Getty Images)

Ecco a voi la rosa che ha saputo maggiormente aumentare il proprio valore nel nostro listone con un saldo finale di +307, un'autentica gioia per gli occhi per chi usa le nostre quotazioni.

L'undici "titolare", ovvero quelli che hanno terminato l'anno con una quotazione più alta, di questa squadra è davvero da lustrarsi gli occhi:

Lineup Fantacalcio.it