SHARE

Classifica marcatori ponderata Serie A 01/11: sempre più Immobile

doppietta da 0,75 gol ponderati per il bomber della lazio che allunga ulteriormente su muriel


|

Nuovo appuntamento stagionale con la classifica marcatori ponderata di Serie A che si propone di valutare il peso di un gol a seconda dell’importanza rispetto al risultato nel momento in cui è stato segnato. Chi non fosse a conoscenza del meccanismo di distribuzione dei punteggi per ogni gol segnato può trovare ogni spiegazione QUI.

Per ogni competizione riporto la top 30, nella quale sono segnati in grassetto i giocatori che hanno migliorato il loro coefficiente gol ponderati rispetto all’aggiornamento precedente (e il numero relativo alle categorie dei gol che hanno subito variazioni). A parità di gol ponderati i giocatori sono classificati per numero di gol segnati di “categoria 1”, poi di “categoria 2”, di “categoria 3” e così via. In caso di completo pareggio vengono considerati appaiati in classifica e inseriti in graduatoria in ordine alfabetico.

SERIE A

+

Allunga ancora in vetta alla classifica marcatori ponderata di Serie A Immobile, che porta il suo vantaggio su Muriel dell'Atalanta a 2,662 gol ponderati grazie alla doppietta da 0,75 gol ponderati realizzata in Lazio-Torino 4-0 (suoi il secondo e il terzo gol dei biancocelesti). Resiste al terzo posto l'infortunato Zapata sempre dell'Atalanta. 

Si sono migliorati nel turno infrasettimanale nella top 10 l'autore del momentaneo 2-0 in Brescia-Inter 1-2 Lukaku, che sale così al quarto posto superando Belotti del Torino e Dzeko della Roma, Kouamé del Genoa con il rocambolesco gol del parziale 1-1 nella sconfitta per 2-1 sul campo della Juventus, Lautaro Martinez che ha aperto le marcature in Brescia-Inter, Joao Pedro (doppietta da 1,5 Gol Ponderati grazie alle marcature dell'1-1 e del 3-1 per il Cagliari nel successo interno per 3-2 contro il Bologna) e Cristiano Ronaldo (decisivo rigore nei minuti di recupero in Juventus-Genoa 2-1). 

Avanzano in graduatoria anche Milik (rete del 2-1 per i padroni di casa in Napoli-Atalanta 2-2) e Kolarov (rigore che ha chiuso la partita in Udinese-Roma 0-4). New entry settimanali Milenkovic (gol vittoria in Sassuolo-Fiorentina 1-2), Ilicic (2-2 finale dell'Atalanta e Napoli) e Simeone (2-1 parziale del Cagliari contro il Bologna).

Da segnalare la prima rete stagionale ma decisiva di Acerbi della Lazio, Bonucci della Juventus, Freuler dell'Atalanta, Lapadula del Lecce, Lazovic del Verona, Maksimovic del Napoli, Ramirez della Sampdoria, Santander del Bologna e Suso del Milan. Curioso il destino dei due giocatori della Roma Zaniolo e Kluivert. Entrambi hanno segnato contro l'Udinese la loro seconda rete stagionale, ma per il primo è la seconda decisiva mentre l'olandese ha segnato un gol di "categoria 3" dopo che il primo realizzato era stato di "categoria 4". 

Appuntamento a martedì prossimo per un nuovo aggiornamento della classifica marcatori ponderata di Serie A.