SHARE

Serie A - Genoa-Chievo

Stadio: Luigi Ferraris

Arbitro: Pasqua

  mer, 26 set ore 21:00

Piatek (getty images)

Genoa

Genoa
2-0

CONCLUSA

Chievo

Chievo

Piatek più Pandev: il Genoa affonda il Chievo

Per l'attaccante polacco questo è il sesto gol in cinque gare


|

Per la sesta giornata di Serie A, la prima infrasettimanale, in campo allo stadio Ferraris il Genoa e il Chievoverona per una gara già fondamentale tanto per la classifica quanto per i due allenatori. Ballardini, reduce dalla brutta sconfitta di Roma, schiera per la prima volta il portiere Radu da titolare e in attacco il giovane Kouamè in fianco del confermassimo bomber Piatek. D'Anna, alla ricerca della prima vittoria stagionale, conferma il 4-3-1-2 con la novità in attacco rappresentata dal giovane Leris. Dirige l'arbitro Pasqua di Tivoli. 

Pronti-via e al terzo minuto arriva il primo ammonito: è proprio l'esordiente francese Leris che in ritardo colpisce Criscito. Una conclusione per parte nei primi 10 minuti, sia quella di Lazovic che quella di Giaccherini non trovano la porta, meglio comunque i padroni di casa che gestiscono di più il pallone. Grandissima occasione per Pandev al 11' che da pochissimi passi non riesce a battere un ottimo Sorrentino. Al 21' si vede per la prima volta la rivelazione Piatek con una conclusione dai trenta metri che non trova la porta. Alla mezz'ora scarseggiano le occasioni da reti ma sono 4 i cartellini gialli, due per parte, e 5 in corner, tutti per i rossoblu. Al 33' vicino al gol il Genoa con il solito Piatek che colpisce il palo a Sorrentino battuto. Dubbi al 37' per un contatto in area del Chievo, l'arbitro, senza ricorrere al VAR decide di ammonire il solito attaccante polacco per simulazione e la decisione sembra corretta. Vicino al vantaggio il Chievo al 40' con Stepinski che di testa sfiora il palo su un bel cross di Giaccherini. Al 40' vantaggio dei padroni di casa con il solito Piatek che sfrutta la cavalcata di Lazovic per battere il portiere avversario con un preciso rasoterra, lo stesso attaccante sfiora poco dopo il raddoppio di testa.

Ricomincia come ha finito il Genoa che schiaccia il Chievo nella propria metà campo. Al 9' arriva il meritato raddoppio con Pandev che apre e chiude l'azione e con un colpo da biliardo batte l'incolpevole Sorrentino. Girandola di sostituzioni che non cambiano il senso al match, Genoa all'attacco e Chievo che non riesce a ripartire. Incredibile errore nell'area piccola di Stepinski che tutto solo servito ottimamente da Depaoli manda di testa altissimo. Aumenta il ritmo il Chievo che prova a schiacciare il Genoa senza mai chiamare all'intervento il giovane Radu.


MARCATORI

Genoa (3-4-1-2)Radu I, Biraschi, Spolli, Criscito, Pereira P, Romulo, Hiljemark (78' Mazzitelli), Lazovic (74' Zukanovic), Pandev (57' Bessa), Kouame', Piatek
ALL.: Ballardini

Chievo (4-3-1-2)Sorrentino, Cacciatore, Tomovic (48' Depaoli), Rossettini, Barba, Rigoni N, Radovanovic, Hetemaj (55' Birsa), Giaccherini, Leris (79' Pellissier), Stepinski
ALL.: D'anna


Ti è piaciuta questa vignetta? Dillo ai tuoi amici!

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE




VIVA LA FC