Quantcast
Atalanta-Genoa 2-2: tabellino, voti, assist e pagelle per il Fantacalcio

Serie A - Atalanta-Genoa 22ª giornata

Stadio: Atleti Azzurri d'Italia

Arbitro: Massa

  dom, 02 feb ore 15:00

Gomez in un'azione di gioco (Getty)

Il Genoa ferma l'Atalanta e trova un punto importante nella rincorsa alla salvezza. Altro mezzo passo falso interno degli uomini di Gasperini, partiti bene ma troppo fragili in fase difensiva. L'aggancio alla Roma riesce, ma non è certamente il risultato che tifosi ed addetti ai lavori si aspettavano.

LA CRONACA - L'Atalanta, reduce dalla goleada a Torino, entra in campo con la voglia di continuare lo show. Dopo sette minuti i padroni di casa hanno già sfiorato il gol del vantaggio due volte, prima con un tiro di Gomez ribattuto all'ultimo istante, poi con un destro di Pasalic fuori di un soffio. All'undicesimo altra conclusione di Zapata con Perin che respinge in angolo, poi arriva il gol: sugli sviluppi del corner gran spizzata di Zapata che pesca Toloi completamente libero a centro area. Il centrale dell'Atalanta non ha alcun problema ad appoggiare il pallone in porta da meno di un metro.

Sembra il preludio ad una slavina bergamasca, ma il Genoa trova subito il pareggio sfruttando un erroraccio in fase difensiva dell'Atalanta, con Hateboer che stende Sturaro in area di rigore regalando il penalty agli ospiti. Dal dischetto Criscito pesca il sette, riportando la partita in parità scacciando i fantasmi del primo rigore sbagliato in carriera.

Tutti si aspettano la reazione dell'Atalanta, ma a prendere il comando delle operazioni è invece il Genoa, che trova ampi spazi nel centrocampo nerazzurro per colpire in contropiede. Al trentunesimo ecco quindi che il Grifone si porta incredibilmente in vantaggio con Sanabria, che brucia Toloi di testa su un cross al bacio di Sturaro, abile a sfruttare l'ennesima indecisione della difesa di casa per incunearsi in area.

Il vantaggio del Genoa dura però solo due minuti, il tempo di far vedere all'Atalanta i fantasmi della partita contro la Spal: Zapata è straripante sulla corsia destra e mette al centro un cross basso e teso su cui Ilicic è il più lesto ad intervenire, girando col mancino sul palo lungo il pallone del pareggio.

Lo sloveno avrebbe subito la possibilità di fare 3-2, ma si divora incredibilmente un gol a tu per tu con Perin dopo un disastroso disimpegno di Criscito. E' l'ultima occasione di un primo tempo pazzo e bellissimo.

L'inizio della ripresa è molto meno scoppiettante, e per vedere la prima occasione bisogna aspettare il sessantesimo, quando Gosens sfiora l'eurogol con un gran sinistro al volo su cui è bravo Perin a smanacciare in angolo. Il portiere genoano è bravo anche a chiudere sul suo palo dieci minuti più tardi, quando Djmsiti colpisce al volo di tacco su un cross dalla destra. L'Atalanta sembra in difficoltà aerobica ed a nulla servono gli ingressi di Malinovski e Muriel. A sei minuti dalla fine Behrami cerca di dare una mano ai padroni di casa facendosi espellere per somma di ammonizioni, ma i tiri verso lo specchio continuano a latitare. Nel maxi-recupero di sei minuti Perin è bravo a respingere una punizione forte ma centrale di Malinovski, sigillando definitivamente il risultato. Al Gewiss Stadium il Genoa ferma l'Atalanta.

VOTI FANTACALCIO ATALANTA 

VOTI FANTACALCIO GENOA 

PAGELLE FANTACALCIO ATALANTA

PAGELLE FANTACALCIO GENOA 

ASSIST FANTACALCIO ATALANTA- GENOA

MARCATORI
...in caricamento...
Atalanta (3-4-1-2)
Gollini, Toloi, Palomino, Djimsiti, Hateboer, De Roon, Pasalic (54' Freuler), Gosens, Gomez, Ilicic (76' Muriel), Zapata D. (62' Malinovskyi)
ALL.: Gasperini
Genoa (3-5-2)
Perin, Biraschi, Romero, Masiello, Ghiglione (92' Goldaniga), Behrami, Schone, Sturaro, Criscito, Pinamonti (86' Destro), Sanabria (84' Cassata)
ALL.: Nicola

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE


rssULTIME NOTIZIE