SHARE

Turchia, Calhanoglu: "Polemiche per l'esultanza? Siamo con la nostra nazione al 100%". E su Pioli...

"Siamo qui per giocare, la politica è un'altra cosa"


|

Il centrocampista del Milan e della Turchia Hakan Calhanoglu ha parlato a Sportmediaset dopo il pari nella gara con la Francia, valida per un posto a Euro2020: "Polemiche? Su questo parlano tutti dopo la nostra esultanza. Io gioco per la mia nazionale e come tutti voglio il massimo, ma la politica è un’altra cosa. Noi siamo giocatori, siamo qui per giocare. Siamo con la nostra nazione al 100%, anche nelle difficoltà."

"Milan? Innanzitutto ci tengo a ringraziare mister Giampaolo. Grazie per tutto, è un buon allenatore ma in questo periodo al Milan si cambia velocemente. Ora vediamo con Pioli, siamo forti, abbiamo in squadra tanti giocatori forti e vogliamo fare bene”.