SHARE

Milan, Giampaolo: "Io so i pregi e i difetti di questa squadra. Stiamo lavorando bene"

Il tecnico ha parlato dopo la vittoria ottenuta contro il Verona


|

Dopo la vittoria ottenuta sul campo dell'Hellas Verona, il tecnico del Milan Marco Giampaolo ha parlato del match ai microfoni di Sky Sport. L'allenatore rossonero ha dichiarato: "La mia certezza è la squadra, perché fa le cose per bene. Io la devo rendere sempre più equilibrata. So quali possono essere i pregi o i difetti strutturali, ma io lavoro per migliorare. Mi piace la passione, la dedizione con cui i giocatori fanno le cose".

Giampaolo ha proseguito: "Oggi la squadra ha giocato un bel secondo tempo, con le posizioni giuste, allargando il campo. Una squadra che difende in 10 rende sempre le cose difficili, il Verona ha fatto un'onesta partita difensiva, ma noi siamo sempre stati in avanti. Dobbiamo migliorare, la vittoria è positiva perché ci aiuta a lavorare, ma non nascondo che ci siano cose da migliorare".

Su Piatek: "Non mi è sembrato di vedere un'esultanza polemica, si è impegnato, ha lottato: è un ragazzo in gamba". Sul modulo: "Bisogna lavorare sui sistemi di gioco, il 4-3-3 abbiamo potuto permettercelo perché eravamo in 11 contro 10. Finora abbiamo lavorato in un certo modo e continueremo, questa squadra deve ancora acquisire maturità tattica". Il tecnico ha concluso: "Se un giorno la squadra non mi seguirà più ve lo dirò, molto onestamente".