SHARE

Sempre in campo! Fantacalcio, ecco i 45 inamovibili delle prime 7 giornate

Con loro il s.v. è scongiurato: quanti ne avete in rosa?


|

Sono 45 i calciatori sempre utilizzati per 630 minuti (recuperi esclusi) in queste prime 7 giornate di Serie A. Sempre in campo, a caccia di bonus anche per il Fantacalcio. Tra questi anche i calciatori di Sassuolo e Brescia che, tuttavia, hanno disputato una gara in meno.

In difesa titolari inamovibili sono stati Milan Skriniar, Leonardo Bonucci e Alessio Romagnoli. I tre centrali sono gli autentici pilastri delle rispettive difese, ma tra i difensori anche qualche nome a sorpresa come Takehiro Tomiyasu e Nicola Murru, Certo, non dei veri e propri affari per il Fantacalcio, ma sono stati sempre in grado di scongiurare il senza voto. Nella lista anche i due difensori viola Nikola Milenkovic e Pol Lirola. Tra i sempre presenti troviamo: Kolarov della Roma, Rossettini e Lucioni del Lecce, Vicari della Spal, Bruno Alves del Parma e Faraoni dell'Hellas.

A centrocampo a sorpresa i nomi di Marcelo Brozovic e Piotr Zielinski. Fondamentali per Inter e Napoli, nonostante i due club siano impegnati in Champions League, i due calciatori non sono stati mai sostituiti. Se il rendimento di Brozovic sta stupendo tutti per la gioia dei fantallenatori, quello del polacco è ben al di sotto dei suoi standard. Tuttavia per Ancelotti l'ex Empoli è un insostituibile anche per la sua duttilità che lo ha portato a giocare in diverse zone del campo. Erick Pulgar e Nahitan Nandez, invece, si sono presi la linea mediana di Fiorentina e Cagliari a suon di ottimi voti. Gli altri stakanovisti del centrocampo sono Rincon del Torino, Missiroli della Spal e Veloso dell'Hellas. Non tutti una certezza per il Fantacalcio in termini di voti, ma la loro presenza, per ora, è garantita.

In attacco, invece, gli unici attaccanti sempre in campo sono stati Edin Dzeko, Joao Pedro e Christian Kouamé. Dopo le voci di mercato il bosniaco, oggi alle prese con un infortunio che potrebbe costringerlo a saltare la prossima gara contro la Samp, si è ripreso la Roma a suon di gol. Fedelissimo anche Joao Pedro, ormai impiegato alle spalle di Simeone, così come il suo collega del Genoa che ha diviso l'attacco con Pinamonti e Favilli. Tre minuti in meno per Andrea Belotti, sostituito da Mazzarri in un'occasione.

Oltre ai 13 portieri, come detto, titolari per 540 minuti sono stati, invece, otto calciatori di Brescia e Sassuolo. Tra questi i centrali Ferrari, Cistana e Chancellor.