Serie A - Genoa-Juventus

Stadio: Luigi Ferraris

Arbitro: Calvarese

  mar, 30 giu ore 21:45

Genoa-Juventus: tabellino, voti, assist e pagelle per il fantacalcio (Getty Images)

Genoa

Genoa
1-3

CONCLUSA

Juventus

Juventus

La chiamata della Lazio con la vittoria sul Torino, il tentativo di risposta della Juventus al Marassi in casa del Genoa: è questo il menù del ristorante scudetto per questo insolito martedì di Serie A.

Nicola se la gioca quasi con le carte pronosticate alla vigilia, c'è Ghiglione sull'out di destra con Sturaro sull'altra fascia, davanti tandem pesante con Favilli e Pinamonti anziché Pandev-Sanabria. Risponde Sarri col rientro di Danilo in difesa, ancora Rabiot in mezzo anziché Matuidi, confermato Bernardeschi nel tridente offensivo con Dybala e Cristiano Ronaldo.

Genoa-Juventus, la cronaca

PRIMO TEMPO

La Juve fa la partita, il Genoa si difende con ordine, è questo il copione del match, come si attendeva. Fa densità nella propria trequarti la squadra di casa, ospiti che non trovano terreno fertile, e allora Bernardeschi e Ronaldo, sfruttando due leggerezze in uscita di Schone, ci provano da fuori, ma Perin è vigile. Al 35' l'occasione migliore capita sulla testa di Rabiot, ma la conclusione ravvicinata è fiacca e non preoccupa più di tanto l'estremo difensore avversario. Proprio un attimo prima del riposo è ancora Ronaldo a trovare la giocata giusta, ma Perin si supera e devia in corner.

SECONDO TEMPO

Torna in campo ancora più ferocemente la Juve nella ripresa, e al 50' è subito 0-1: Dybala riceve al limite dell'area, supera Behrami e Masiello, piazzato alla destra di Perin che devia ma non riesce mettere fuori la palla dal proprio specchio. Molla il colpo la squadra rossoblù, al 56' il raddoppio di Ronaldo: riceve palla da Pjanic, va solo centralmente e lascia partire un bolide che si infila alla sinistra del portiere. Al 73' il tris lo firma il neo-entrato Douglas Costa, il brasiliano riceve palla da Dybala e trova un tiro a giro imprendibile. Rilassamento bianconero, e al 76' Pinamonti accorcia le distanze con un bel sinistro che non lascia scampo a Szczesny. Non succede più nulla di particolarmente rilevante sino al fischio finale, 1-3 al triplice fischio dell'arbitro. 

Risultato tondo per la Vecchia Signora che così risponde alla Lazio rispedendola a -4, per il Genoa serataccia che conferma un momento non entusiasmante, ed una situazione di classifica sempre più complicata.

MARCATORI
...in caricamento...
Genoa (3-5-2)
Perin, Romero C., Soumaoro, Masiello A., Ghiglione (62' Barreca), Behrami, Cassata (78' Pandev), Schone (46' Lerager), Sturaro (76' Biraschi), Favilli (46' Lerager), Pinamonti
ALL.: Nicola
Juventus (4-3-3)
Szczesny, Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Danilo, Bentancur, Pjanic (74' Ramsey), Rabiot (83' Matuidi), Bernardeschi (66' Douglas Costa), Dybala (84' Olivieri), Cristiano Ronaldo (75' Higuain)
ALL.: Sarri

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE


rssULTIME NOTIZIE