Quantcast
Milan - Parma 2-2: voti, tabellino e marcatori

Serie A - Milan-Parma 11ª giornata

Stadio: Giuseppe Meazza

Arbitro: Fourneau

  dom, 13 dic ore 20:45

Theo esulta dopo uno dei suoi gol (Getty Images)

Intenso pareggio nella gara che chiude l'11ª giornata del campionato di Serie A. Il Parma mette in difficoltà il Milan passando in doppio vantaggio con Hernani e Kurtic ma Pioli, senza Ibra, si aggrappa a Theo Hernandez, che con una fantastica doppietta regala un punto prezioso ai suoi, per portarsi a +3 dall'Inter.

Milan - Parma 2-2, cronaca del primo tempo

Pioli lascia Hauge in panchina e ritrova Bennacer al fianco di Kessié. Liverani opta per il tridente con Karamoh e Gervinho alle spalle di Cornelius. Pronti-via e Pioli perde Gabbia per un problema al ginocchio dopo uno scontro con Cornelius; al suo posto Kalulu. Il Parma è tonico e passa subito al 13', con Hernani che, dimenticato da Bennacer, apre il piatto destro su assist a rimorchio di Gervinho, bravo a mettere a nudo le difficoltà di Kalulu. Sempre Gervinho a sprintare, ma il suo cross teso viene spedito di poco a lato dalla testa di Karamoh. Il Milan risponde con un destro di Calhanoglu alto, preludio dell'1-1 annullato dal Var. Non valido il tap-in di Castillejo, in leggerissimo fuorigioco sul tacco di Brahim Diaz. Il Milan soffre la densità del Parma, ma è anche sfortunato quando colpisce un doppio incrocio dei pali al 40': prima ci sbatte il destro a giro di Diaz e sulla ribattuta il tiro schiacciato a terra di Calhanoglu, con Sepe che ringrazia. Il turco ci prova ancora, ma timbra un altro legno, questa volta su punizione. E il primo tempo finisce con il Parma in vantaggio.

Milan - Parma 2-2, cronaca del secondo tempo

Pioli rivoluzione l'attacco con Leao e Hauge al posto di Castillejo e Diaz, ma i rossoneri ripartono da dove erano rimasti, con Calhanoglu che scuote la traversa di Sepe su assist di Leao. Il Parma è cinico e letale e al secondo affondo raddoppia con un perentorio colpo di testa di Kurtic su bel cross di Hernani. Nemmeno il tempo di festeggiare, che il Milan la riapre su corner di Calhanoglu che pesca lo stacco perentorio di Theo Hernandez, sfuggito alla marcatura troppo distratta dello stesso Hernani. Il Milan carica a testa bassa ma Rebic fatica a far salire la squadra. I padroni di casa perdono per infortunio anche Bennacer, rimpiazzato da Tonali. Anche Liverani cambia qualche giocatore per avere forze fresche e difendere il vantaggio. La tattica non paga i dividendi con il Parma che frena la subisce il pari nel recupero. Ci pensa ancora Theo Hernandez, che scaraventa in rete di prepotenza il gol del 2-2 dopo la miracolosa respinta sul tap-in ravvicinato di Rebic. Finisce in parità con il Milan che fa salva la sua striscia di risultati utili consecutivi e mette tre punti tra sé e l'Inter. Parma beffato nel finale e al suo secondo 2-2 a San Siro di quest'anno.

Milan - Parma 2-2, voti pagelle e assist fantacalcio

Ecco dunque i voti ufficiali, le pagelle e gli assist messi a referto in Milan - Parma, gara valida per l'11ª giornata di Serie A.

VOTI FANTACALCIO MILAN

VOTI FANTACALCIO PARMA

PAGELLE FANTACALCIO MILAN

PAGELLE FANTACALCIO PARMA

ANALISI ASSIST FANTACALCIO MILAN-PARMA

Theo Hernandez ci crede (Getty)
Theo Hernandez ci crede (Getty)

11ª giornata di Serie A, Milan - Parma 2-2, formazioni e marcatori

MARCATORI
...in caricamento...
Milan (4-2-3-1)
Donnarumma G., Calabria, Gabbia (5' Kalulu), Romagnoli, Hernandez T., Bennacer (75' Tonali), Kessie', Castillejo (46' Hauge), Calhanoglu, Diaz B. (47' Rafael Leao), Rebic
ALL.: Pioli
Parma (4-3-2-1)
Sepe, Iacoponi, Osorio, Bruno Alves, Gagliolo, Hernani (87' Busi), Brugman, Kurtic (74' Sohm), Karamoh (67' Cyprien), Gervinho, Cornelius (68' Inglese)
ALL.: Liverani

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE