SHARE

Fantacalcio, quale portiere schierare? Ancora fiducia a Olsen, sorpresa Marchetti. Alla larga da Sepe

GUIDA ALLO SCHIERAMENTO DEI PORTIERI: INDICI DI APPETIBILITÀ PER L'ULTIMO TURNO DI CAMPIONATO


|

PERIN 95 - Esordio soltanto rimandato per il portiere di Latina, che probabilmente a causa dei rapporti non serenissimi tra il giocatore e la tifoseria del Frosinone ha preferito posticipare l'esordio dell'ex Genoa alla partita casalinga contro il Bologna. Nonostante la vittoria contro la Roma, la squadra di Inzaghi non arriva con il favore del pronostico allo Stadium: non schierare Perin è praticamente impossibile. 

OSPINA 91 - Un Parma in formato super non può intimidirci dallo schierare il portiere del Napoli: nonostante la vittoria di San Siro, le statistiche della partita con l'Inter, l'ultimo big match degli uomini di D'Aversa, parlano comunque chiaro. 28 tiri dei nerazzurri contro appena 9 dei crociati, di cui solo 5 diretti verso la porta. Ospina deve essere una certezza, questa giornata non può ragionarsi in maniera differente. 

OLSEN 88 - E' vero, due gol contro il Bologna erano francamente impronosticabili e il momento storico della Roma di certo non ci suggerisce prudenza. Ma Olsen in casa con il Frosinone, a prescindere da tutti i tipi di ragionamenti possibili, rimane pur sempre Olsen in casa con il Frosinone. 

DONNARUMMA 84 - L'Empoli non sarà un avversario semplice, ma i soli 4 gol fatti dai toscani non impensieriscono il Milan. Che sì, in cantiere potrà mettere anche un gol subito, ma difficilmente qualcosa in più.

HANDANOVIC 83 - Chiariamo un punto. Avere Handanovic significa nel 90% dei casi aver comprato l'intero pacchetto portieri dell'Inter, quindi a prescindere da tutto lo schiererete comunque. Ad ogni modo, è paradossalmente nei big match che lo sloveno ha storicamente dato il meglio di sè. Inevitabilmente parte qualche gradino in meno di altri portieri con partite più semplici sulla carta, ma Handanovic è pur sempre Handanovic. 

MARCHETTI 79 - Piccola scommessa della giornata. Il Chievo visto nelle ultime giornate non è un avversario che in questo momento mette troppe preoccupazioni, ed è per questo che puntare su una difesa non troppo abbottonata come quella del Genoa potrebbe rivelarsi una scelta indovinata. 

STRAKOSHA 78 - Appena un gradino sotto, nonostante l'Udinese abbia dimostrato ottime capacità offensive, mettiamo Strakosha, vista la solidità difensiva della Lazio, 5 gol subiti nelle prime 5 giornate ma di cui 2 contro la Juventus a Torino. 

GOLLINI 75 - Il momento dell'Atalanta non è il massimo, ma il giocare in casa, dopo il risultato in fiducia a San Siro ottenuto nel recupero, deve essere un fattore da tenere in considerazione. Così come quello di un potenziale pareggio a reti bianche su cui scommettere, tra Torino e Atalanta, che potrebbe fare felice tutti. 

GOMIS 73 - Scivolone della Spal contro la Fiorentina, ma sino a quel momento la difesa degli emiliani era la migliore del torneo. Contro il Sassuolo potrebbe aversi una media tra il nulla delle prime giornate e l'imbarcata contro la Viola. 

CONSIGLI 70 - Spal - Sassuolo potrebbe sorprendere, e riservare qualche gol in più rispetto al previsto. Occhio.

SCUFFET 70 - Ex aequo per Scuffet con Consigli. Il portiere dell'Udinese gioca in casa, ma la Lazio vista contro il Genoa è sembrata oliare i meccanismi offensivi dello scorso anno, anche senza un interprete come Luis Alberto che contro l'Udinese, invece, tornerà in campo. Immobile potrebbe continuare a incantare. 

SIRIGU 69 - La partita, sulla carta, non è impossibile. Ma se l'Atalanta dovesse ritrovare la fiducia delle scorsa stagione, dopo il buon risultato con il Milan, il tutto unito alla cornice notturna, per il Toro, reduce dai tre schiaffi casalinghi con il Napoli, potrebbe essere notte fonda. 

LAFONT 68 - Schierarlo a San Siro contro l'Inter potrebbe non essere uno sbaglio. Ma gli 8 gol di Icardi nelle ultime 4 partite incutono il dovuto timore. 

AUDERO 67 - Il Cagliari in casa è pur sempre una mina vagante, e la Samp nelle ultime due uscite non è stata brillantissima. Magari, per questo turno, si può valutare un possibile riposo di Audero. 

CRAGNO 67 - Altro ex aequo di giornata. Partita imprevedibile quella tra Cagliari e Samp, forse meglio girare alla larga per i loro portieri. 

SORRENTINO 66 - Contro il Genoa, nonostante si giochi a Marassi, potrebbe non essere una sfida impossibile. Ma il Chievo delle ultime uscite è apparso scarico, e a questo Piatek basta mezza palla per trasformarla in gol. 

TERRACCIANO 64 - E' vero, gioca in casa. Ma davanti c'è un Milan affamato di punti. E Higuain non vuole più fermarsi. 

SEPE 60 - Le ultime uscite non hanno deluso. Ma schierarlo in casa del Napoli è solo per cuori forti.  

SPORTIELLO 54 - La Roma non entusiasma, ma dopo il -2 contro la Juventus servono altre partite per potersi ritornare a fidare di lui. 

SKORUPSKI 48 - Fuori casa, contro la Juve. Probabilmente basta così. 

Condividi con i tuoi amici!