SHARE

FANTASFIGHE - Il De Paul dell'Avvenire

Castrovilli come fa, non c'è nessuno che lo sa


|

Bentornati alla rubrica che non fa differenze di sesso, razza, età, religione, colore della pelle, conto in banca e mette tutti nello stesso calderone della sfiga cosmica che attanaglia chiunque giochi al Fantacalcio. Oggi ci occuperemo di gente scomparsa, di coppie poco produttive e di congiunture astrali.

3° POSTO - ORSOLINI DOVE SEI?

Non è solo il Bologna che se lo chiede, ma anche tantissimi fantallenatori che giustamente hanno deciso di puntare su di lui dopo l'ottima seconda parte di stagione scorsa. Un gol, tre assist e sei insufficienze nelle ultime sette partite. Orso torna, che qua sono in tanti che ti aspettano!

Se lo chiede pure lui! (Getty Images)

+

2° POSTO - SETTE E STO (PER FORZA)

Per chi ha puntato sul duo atalantino Pasalic-Ilicic non è stata una giornata proprio felicissima, ecco... Il primo ha causato l'autorete dell'1-0, il secondo ha pensato bene di dare un calcione ad un avversario e farsi mandar via. 3.5 punti l'uno, 3.5 l'altro, totale 7.

Però non male Josip nella postura alla Celentano: "Sei forte!" (Getty Images)

+

1° POSTO - SFIGA IN SERBO

Su Kolarov c'è stata un'asta furibonda ovunque: ovvio, tira i rigori e le punizioni e spesso le segna. Anzi, i rigori sempre. Non ne sbagliava uno dal 2015. L'ha sbagliato con il Lecce e pure con il Napoli. Ma qui c'è una differenza: sono decisamente molti di più ad avere il serbo in squadra e Meret contro. Lo stesso numero di persone che ha esultato al secondo rigore giallorosso salvo poi trasformare tutto in improperi quando sul dischetto è andato Veretout.