Sarà l'Austria a sfidare l'Italia nell'ottavo di finale sabato sera a Wembley. I biancorossi battono 1-0 con un gol di Baumgartner una inesistente Ucraina, incapace di fare anche solo il solletico se non per un paio di episodi fortuiti. Austria seconda nel girone C, Ucraina appesa ad un sottile filo per qualificarsi tra le migliori terze.

Ucraina-Austria 0-1, cronaca del primo tempo

L'Ucraina conferma l'assetto delle prime due uscite con Yaremchuk centravanti e Malinovskyi e Yarmolenko a supporto; l'Austria invece passa alla difesa a 4 e rilancia Arnautovic come centravanti. Partono meglio gli austriaci, più aggressivi e determinati anche se di occasioni vere e proprie non ne creano. Con il passare dei minuti l'Ucraina prende confidenza con la partita ma è l'Austria che passa al 20' con Baumgartner che su calcio d'angolo anticipa Zabarnyi e infila il gol dell'1-0. È un vantaggio meritato al quale l'Ucraina fatica a rispondere nell'immediato poi al 28' Shaparenko trova un varco per concludere ma è attento Bachmann a respingere. Al 32' Baumgartner è costretto ad uscire dopo un colpo alla testa: al suo posto dentro Schopf. Passano i minuti e l'Ucraina non trova il bandolo della matassa con Yaremchuk abbandonato a sé stesso, mentre l'Austria continua a tenere un ritmo alto e a non rischiare nulla. Anzi, Arnautovic sfiora il raddoppio colpendo malissimo un pallone invitante di Schopf. 

Ucraina-Austria 0-1, cronaca del secondo tempo

All'uscita dagli spogliatoi non c'è Malinovskyi, sostituito da Tsygankov. La mossa del ct Shevchenko non sortisce gli effetti sperati perché l'Austria tiene il campo in modo molto compatto senza lasciare spazio. Quelle rare volte che gli ucraini trovano uno spazio la difesa austriaca ripiega senza affanni. Un paio di volte Schlager cerca gloria dalla distanza senza però inquadrare la porta. L'occasione migliore per l'Ucraina capita al 60' con un colpo di testa di... Laimer che indirizza il pallone verso la propria porta nel tentativo di rinviarlo: attento Bachmann. Gli ucraini si giocano la carta Marlos mentre il ct austriaco Foda dà fiato al centrocampo con Ilsanker. I biancorossi tengono il pallino ma senza segnare il secondo gol tengono in vita gli avversari, o meglio terrebbero se Yarmolenko fossero in grado di combinare qualcosa. L'unica azione degna di nota è all'87' con Yaremchuk che si mette in proprio e va al tiro sfiorando il palo. 

Ucraina-Austria, tabellino e voti per il Fantacalcio

Ucraina-Austria 0-1 (0-1)

Marcatori: 20' Baumgartner (A)

Ucraina (4-3-3): Bushchan 6; Karavaev 5.5, Zabarnyi 5, Matviyenko 5.5, Mykolenko 5.5 (85’ Besedin sv); Zinchenko 5, Sydorchuk 5.5, Shaparenko 5 (67’ Marlos 5.5); Yarmolenko 5, Yaremchuk 5.5, Malinovskyi 5.5 (46’ Tsygankov 5.5)
CT Schevchenko

Austria (4-3-2-1): Bachmann 6.5; Lainer 6, Dragovic 6, Hinteregger 6.5, Alaba 7; Laimer 6.5 (71’ Ilsanker 6), Grillitsch 6.5, Schlager 7; Sabitzer 6, Baumgartner 7 (32’ Schopf 6.5); Arnautovic 5.5 (90’ Kalajdzic sv)
CT Foda

Arbitro Cakir (Turchia)

Ucraina-Austria 0-1, bonus e malus per il Fantacalcio

BONUS E MALUS FANTACALCIO

GOL FATTI: Baumgartner (A)

GOL SU RIGORE: 

GOL SUBITI: Buschan 1 (U)

RIGORE PARATO:

RIGORE SBAGLIATO:

ASSIST: Alaba (A)

AUTORETI: 

GOL DECISIVO VITTORIA: Baumgartner (A)

AMMONIZIONI: 

ESPULSIONI: 

MIGLIORE IN CAMPO PER LA REDAZIONE FANTACALCIO: Baumgartner (A)

PEGGIORE IN CAMPO PER LA REDAZIONE FANTACALCIO: Zabarnyi (U)

Il tocco di Baumgartner che vale l'1-0 per l'Austria (Getty Images)
Il tocco di Baumgartner che vale l'1-0 per l'Austria (Getty Images)