La palla per il gol del pareggio contro il Portogallo, l'apertura per quello del sorpasso, il gol del 4-1 a suggellare una prova sontuosa: Robin Gosens si è meritato la standing ovation a Monaco nella partita che lo ha consacrato giocatore imprescindibile per la Germania. Dopo il poker firmato dall'esterno atalantino, gli applausi del pubblico di casa a certificare l'impatto sul match e sulle ultime uscite della squadra di Low.

Gosens, la firma in 4 gol nelle ultime 3 con la Germania

Un momento strepitoso nella storia di Gosens con la Germania, secondo dati Opta direttamente coinvolto in quattro gol nelle ultime tre gare: a referto per il giocatore dell'Atalanta 2 reti, e 2 assist nelle ultime tre partite giocate con la Nazionale tedesca.

Il gol di Gosens contro il Portogallo (Getty Images)
Il gol di Gosens contro il Portogallo (Getty Images)