Giornata di commenti quella odierna sulla vittoria dell'Italia ad Euro2020. Anche il commissario tecnico dell'Ungheria, Marco Rossi, ha detto la sua ai microfoni di Radio Punto Zero sottolineando soprattutto la forza morale del gruppo azzurro, rapportandola a quella della nazionale magiara uscita a testa alta dalla competizione continentale.

Italia, il commento del ct dell'Ungheria Marco Rossi

"La finale dell'Italia l'ho vissuta con grande gioia e ottimismo. Sono in vacanza, abbiamo visto la partita insieme ad amici e poi ci sono stati festeggiamenti fino a notte fonda. Ad un certo punto avevo pronosticato la finale dell'Italia e la finale, come sempre, poteva essere decisa da un episodio. Grandissimo merito va dato ai giocatori che sono i maggiori protagonisti, ma bravo anche Mancini che ci ha creduto subito. La finale è stata vinta con pieno merito".

Marco Rossi sull'Europeo dell'Ungheria

"Abbiamo ricalcato il punto di forza dell'Italia: il gruppo. L'Italia aveva più qualità nella media rispetto a Germania, Francia e Portogallo e poi è stata molto più squadra. Le nostre rivali avevano grande individualità, ma non sempre i singoli formano un grande gruppo".