Senza l'ennesimo problema fisico avrebbe fatto parte anche lui dell'Italia Campione d'Europa, la lo sfortunatissimo Stefano Sensi condivide con i compagni azzurri la gioia per il trionfo di Wembley: l'assente last-minute del gruppo di Mancini affida a Instagram il suo messaggio di felicità per il titolo europeo della sua Italia.

Sensi, il post per l'Italia campione d'Europa

"La vita è fatta di innumerevoli strade e non tutte sono un percorso. Lo diventano solo se lotti, ci credi fino in fondo, con tutto te stesso. Il mio viaggio azzurro si è interrotto all’improvviso, a inizio giugno. Stavo bene, avevo una voglia matta di urlare all’Europa intera quanto vale la maglia azzurra. Quanto conta quel sentimento lì. Che senti addosso. Poi ecco il dolore muscolare, le lacrime, la rabbia di non poter dare il mio contributo. Si guarda avanti, si lavora sodo per il prossimo obiettivo. Per avere un’altra opportunità così. Ma il giorno in cui ho lasciato Coverciano ero comunque tranquillo e consapevole che avremmo fatto grandi cose. Grandissime cose. A Wembley abbiamo riscritto la storia e grazie ai miei compagni siamo riusciti a dimostrare a tutti quanto vale la maglia azzurra. GRAZIE. CAMPIONI D’EUROPA ".

Stefano Sensi (Getty Images)
Stefano Sensi (Getty Images)