SHARE

Juventus a riposo. Da domani scatta l'operazione Inter: prova a esserci anche Chiellini

le condizioni anche degli altri indisponibili: poche le chances di recupero


|

Ha potuto godere di ben tre giorni di riposo la Juventus, che dopo i bagordi Scudetto di sabato, tornerà a lavorare alla Continassa solo domani. Allegri, a titolo acquisito, deve però preparare la non facile partita di San Siro contro l'Inter di sabato: al di là del fisiologico turn over per cui potrebbero trovare minutaggio diversi dei giocatori che sinora hanno avuto poco spazio, per il Derby d'Italia l'allenatore proverà comunque a non sfigurare, nonostante le scarse motivazioni. 

Non a caso, il livornese proverà a fare di tutto per riavere quanto meno a disposizione Chiellini, le cui condizioni saranno valutate a partire da domani. In tal caso, uscirebbe Rugani dall'11 titolare. In difesa ancora Cancelo e Sandro, con uno tra Can e Bentancur in mezzo, con Pjanic e Matuidi. Davanti potrebbe essere confermato il tridente Cuadrado-Ronaldo-Bernardeschi, con Kean pronto a subentrare. 

Saranno difatti ancora indisponibili i vari Dybala, Caceres, Mandzukic e Douglas Costa, oltre a Perin e Khedira che hanno chiuso anzitempo la loro stagione. In porta, potrebbe arrivare l'ultima apparizione per Szczesny.