SHARE

Bologna-Roma, Sansone: "Né salvezza, né Europa, lottiamo per il nostro mister"

L'attaccante rossoblù racconta la forza del gruppo


|

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport alla vigilia di Bologna-Roma, Nicola Sansone, attaccante del Bologna, si è così espresso: "La malattia di Mihajlovic ci ha colpiti molto, c'è un legame forte tra noi e il mister. Sembriamo una squadra unita ed è una cosa bella, siamo tutti molto legati. Con la visita al Sant'Orsola dopo il successo sulla Spal volevamo fargli una bella sorpresa. Il mister è schietto, chiaro, a noi piace. A me chiedere di prendermi tante responsabilità, specie nell'uno contro uno. Non lottiamo per la salvezza o per l'Europa, ma per il nostro mister. Il primo tempo di Brescia non gli ha fatto molto piacere. Palacio? È incredibile che faccia ancora la differenza alla sua età, davanti però abbiamo tanti opzioni, Federico e Mattia presto segneranno. Nuova serenata? Io spero che presto torni lui".