Stefano Pioli, allenatore del Milan, ha diramato la lista ufficiale dei convocati per la partita di questa sera contro il Manchester United, valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League. Queste le scelte del tecnico.

SKY-VIDEO
Contenuto non disponibile

Milan, i convocati di Pioli

Questa sera il Milan scenderà in campo per affrontare il Manchester United, a San Siro alle ore 21.00. Si deciderà la qualificazione dopo il pareggio maturato per 1-1 ad Old Trafford. I rossoneri si affacciano alla partita di stasera non senza assenze, soprattutto in attacco.

Nel reparto avanzato dei rossoneri mancheranno infatti sia Rafael Leao che Ante Rebic: l'attaccante portoghese è alle prese con un problema muscolare accusato durante il match con il Napoli nella scorsa giornata, il croato ha invece riportato un fastidio fisico accusato nella rifinitura e non sarà disponibile per questa sera. Una bella tegola per Pioli che dunque in attacco ha disposizione soltanto Ibrahimovic e il giovanissimo Tonin. Da capire se il tecnico rossonero deciderà di puntare subito su Ibra, al rientro dall'infortunio rimediato con la Roma qualche settimana fa. Tra i convocati si nota ancora l'assenza di Calabria e Romagnoli.

Milan: la lista dei convocati

Portieri: A. Donnarumma, G. Donnarumma, Tatarusanu.
Difensori: Dalot, Gabbia, Hernández, Kalulu, Kjær, Tomori.
Centrocampisti: Bennacer, Çalhanoglu, Castillejo, Díaz, Kessie, Krunic, Meïte, Saelemaekers, Tonali.
Attaccanti: Ibrahimovic, Tonin

Milan: le condizioni di Romagnoli, Rebic, Leao e Calabria

Secondo quanto riportato da Milanews, la situazione non è delle migliori. Ecco in particolare come stanno Romagnoli, Rebic, Leao e Calabria.

  • Romagnoli: il capitano rossonero ha avuto un nuovo infortunio. Stavolta si tratta di un fastidio al polpaccio che domani sarà esaminato più attentamente con i vari accertamenti di rito. L'ex Roma è in forte dubbio per la trasferta con la Fiorentina.

 

  • Rebic: l'ex Francoforte ha accusato un fastidio nella rifinitura e per questo non è stato convocato. Salterà anche la sfida con il Verona sicuramente, ma per squalifica.

 

  • Calabria: persiste il dolore al pube per il terzino del Milan. Parliamo di un principio di pubalgia, dunque da non sottovalutare assolutamente. La sosta potrà sicuramente aiutarlo, con la Fiorentina infatti non dovrebbe essere convocato.

 

  • Leao: Il portoghese è alle prese con un problema muscolare al flessore, un classico affaticamento accusato nella partita con il Napoli. E' in forte dubbio per la partita con la Fiorentina.