SHARE

Milan, Paquetà spavaldo: "Dobbiamo puntare al primo posto. Giampaolo? Un vero insegnante"

Il centrocampista brasiliano ha rilasciato una lunga intervista


|

Lucas Paquetà punta in alto. Il centrocampista del Milan ha parlato degli obiettivi della squada nel corso di una lunga intervista concessa a Sky Sport e non si è certo nascosto: "Ad oggi la squadra ha grandi giocatori e ha conquistato grandi risultati. Meritiamo la Champions League, dobbiamo tornare a vincerla giocando bene a calcio. Dobbiamo puntare in alto, non accontentarci del quarto o del secondo posto: il nostro obiettivo deve essere il primo posto".

Il brasiliano ha proseguito: "Giocare a San Siro è un'emozione enorme. Quando vedevo giocare Kakà pensavo a quanto fosse bello. Quando vedevo i giocatori lì dentro, mi immaginavo anche io lì. Era sempre una grande emozione". Sul suo giocatore di riferimento non ha dubbi: "Kakà è il mio idolo". Su Giampaolo: "Per me è un vero insegnante, ha nuove idee ed è preciso nel trasmetterle. Ha modificato il tipo di gioco, nel modo e anche nella forma, sia per la difesa che per l'attacco, è attento a tutto e questo ci permette di giocare bene".

C'è spazio anche per qualche parola in italiano: "Un saluto a tutti i tifosi del Milan, prometto una bella stagione".

Condividi con i tuoi amici!