Una domanda ricorrente che i fantallenatori ci pongono sui canali social e non solo è: come dividere il budget all'asta del Fantacalcio? Prenderemo come riferimento una base d’asta da 500 crediti, partendo da 1 credito per il costo di ciascun giocatore.

Ovviamente potete regolarvi, in proporzione, per chi all'asta dovesse utilizzare 800 o 1000 crediti. Detto questo, giusto valutare priorità e obiettivi principali, ma sarà fondamentale avere un quadro ben delineato sul budget da dedicare a ciascun reparto. Budget che lo penseremo suddiviso dovendo formare una classica rosa da 25 elementi: 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti. La prima cosa dobbiamo dirla subito: presentatevi all'asta con le idee ben chiari e piani ben definitivi. E tenete pronto un piano B qualora la strategia dovesse saltare per svariati motivi.

Fantacalcio, quanto spendere all'asta per i portieri?

Ma partiamo subito con uno dei ruoli principali, il portiere. Quanto spendere? Molto dipende anche dalla vostra strategia iniziale suo ruolo: puntare al modificare di difesa o no? In generale il consiglio è quello di non superare i 30 crediti per il portiere.

Le strategie per questo ruolo fondamentalmente sono due: acquistare un top player, ed affiancarci le sue riserve, o puntare su tre portieri di squadre meno blasonate ma che potrebbero comunque sorprendere (vedi Musso anno scorso, re dei clean sheet). In quest'ultimo caso dovreste riuscire facilmente a tenervi all'interno del budget che vi abbiamo consigliato, anzi se siete fortunati (per dinamiche di asta che spesso si determinano) potrete spendere anche meno. Più complicato, invece, spendere di meno volendo acquistare un top player (Szczesny, Handanovic, Donnarumma). Potete magari pensare di spendere anche 5 crediti in più per un top player e recuperare la spesa dalla difesa o dal centrocampo. Come abbiamo scritto in precedenza bisogna essere anche bravi a cogliere le occasioni che regala l'asta.

Samir Handanovic, top player tra i portieri (Getty Images)
Samir Handanovic, top player tra i portieri (Getty Images)

Fantacalcio, quanto spendere all'asta per i difensori?

Anche in questo caso, così come succede per i portieri, dovete decidere prima se puntare al modificatore o meno. Il budget potrebbe variare parecchio in base alle vostre strategie. Nel caso voleste puntare sulla difesa a 3, il consiglio sarebbe sicuramente quello di spendere al massimo 40 crediti. A quel punto conviene puntare su calciatori titolari e dal buon rendimento (e magari con il vizietto del gol), lasciando perdere i top player.

Se invece voleste puntare sul modificare, la spesa aumenterebbe a 55-60 crediti. A quel punto sarebbe d'obbligo prendere almeno un top player (Hernandez, Gosens, Hakimi) accoppiando comunque calciatori dal rendimento alto (Bonucci, Acerbi, Manolas) che possano garantirvi tutte le domeniche un ottimo modificatore difesa. Anche in questo caso, occhio comunque alle occasioni che si presenteranno durante l'asta. 

Quanto spenderete per Theo Hernandez? (Getty Images)
Quanto spenderete per Theo Hernandez? (Getty Images)

Fantacalcio, quanto spendere all'asta per i centrocampisti?

Una volta scelta la vostra strategia,  e acquistati portieri e difensori, arriva uno dei momenti clou dell'asta: l'asta per i centrocampisti. Qualora il vostro modulo di riferimento sia il 4-3-3 (dunque avete sicuramente speso di più per portieri e difensori per puntare al modificatore), la spesa deve essere ridotta per non arrivare troppo corti agli attaccanti. Vi consigliamo di spendere al massimo 105 crediti, se riuscite anche meno. Quale strategia adottare? dovendo schierare un centrocampo a 3, basta acquistare un solo top player, cercando magari la migliore occasione durante l'asta. Al top player potete affiancare, poi qualche giocatore dal sicuro rendimento e che, di tanto in tanto, possa regalarvi anche qualche bonus (Freuler, Zielinski, Kessiè) o qualche scommessa (magari giocatori offensivi che lo scorso anno hanno toppato, come Verdi).

Se puntate sul classico 3-4-3, invece, la spesa per i centrocampisti può aumentare almeno a 120-130 crediti. In questo caso dovete prendere almeno 2 calciatori che siano in grado di portarvi la doppia cifra di bonus, in modo da sopperire alla mancanza del modificatore. Trequartisti, calciatori schierati da esterni nel tridente d'attacco o da secondo punte. Serve questo per il vostro centrocampo.

Acquisterete il papu Gomez quest'anno? (Getty Images)
Acquisterete il papu Gomez quest'anno? (Getty Images)

Fantacalcio, quanto spendere all'asta per gli attaccanti?

Quali sono le due frasi pronunciate spesso dai fantallenatori prima dell'asta? Queste due qui: "Il Fantacalcio si vince con l'attacco" o "Il Fantacalcio si vince con un centrocampo straordinario ed un buon attacco".

Qualsiasi scuola di pensiero si voglia appoggiare, servono almeno 300 crediti per arrivare tranquilli all'asta degli attaccanti. Ovviamente, lo abbiamo già premesso più volte, dipende anche dalle dinamiche d'asta: se vedete che a centrocampo tutti stanno spendendo parecchi crediti, adeguatevi e formate anche voi un centrocampo che sia almeno all'altezza di questo nome.

Anche nel caso degli attaccanti ci sono due strategie fondamentali durante l'asta: acquistare un top player assoluto (Cristiano Ronaldo, Lukaku, Immobile) spendendo anche 200 crediti ed affiancargli calciatori che secondo voi hanno la possibilità di superare agilmente la doppia cifra (un esempio, profili come Berardi, Quagliarella, Inglese potrebbero fare al vostro caso).

Oppure comprare più attaccanti di fascia medio-alta o fascia media, per avere più rotazioni e più scelta durante la stagione: un attacco formato da Belotti, Lautaro Martinez e Insigne non sarebbe niente male, no?

Sarà Cristiano Ronaldo il calciatore più costoso? (Getty Images)
Sarà Cristiano Ronaldo il calciatore più costoso? (Getty Images)