SHARE

Il Manchester United vuole Bale. Per strapparlo al Real serviranno 380 milioni: ecco perchè

il gallese, anche dopo la finale di champions, ha ribadito la sua voglia di avere più spazio


|

La sensazione è che, quest'estate, il Real Madrid potrebbe completamente cambiare faccia. L'addio di Cristiano Ronaldo è praticamente scontato, con il fuoriclasse portoghese che ha praticamente annunciato la propria volontà chiedendo solo qualche settimana di pazienza per comunicare la sua prossima destinazione. Ma è anche Gareth Bale, eroe della finale con un gol destinato a rimanere nella storia del calcio, un serio candidato a salutare definitivamente il Real: dopo l'arrivo nel 2013 alla cifra, per l'epoca, record di 100 milioni, il gallese sembrerebbe aver concluso il suo ciclo a Madrid, reclamando più spazio dopo una stagione, complice anche pesanti infortuni, vissuta certamente non ai margini ma neanche da protagonista assoluto come invece si sarebbe aspettato. 

Sulle sue tracce il Manchester United di Mourinho, che dovrà però sborsare una cifra astronomica: Bale viene valutato 200 milioni, una cifra che, secondo i tabloid inglesi, calcolata assieme al quadriennale che i Red Devils dovrebbero quantomeno garantirgli, farebbe lievitare l'affare complessivo a circa 380 milioni di euro.