SHARE

FANTARACCONTI - Ho vinto il fantacalcio di mezzo punto nonostante Keita e Sirigu in panchina

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Faccio fantacalcio da una vita, da Bierhoff/Amoroso/Poggi per intenderci ma mai come quest’anno stavo per avere un infarto.

Da premettere che noi giochiamo con la classifica generale con somma punti di giornata. Arrivo all’ultima giornata con 3 punti di vantaggio sul Presidente della lega. Avendo in dubbio Sirigu/Mancini/Mertens/Keita decido di non voler rischiare di giocare in 10 (possiamo effettuare solo 3 cambi) e schiero titolare Cragno al posto di Sirigu e Pussetto al posto di Keita.

Il sabato inizia male con Mertens che parte dalla panchina ma poi entra e segna mentre il mio avversario ha Zielinski che viene ammonito.

Il mio vantaggio aumenta a 7.5 punti. Iniziano gli anticipi della domenica: lui ha Rugani (ammonito), Baselli, Belotti e Quagliarella che non hanno nessun bonus quindi tra me e me ero già il vincitore.

Iniziano le partite serali e inizia il dramma: a lui va subito a segno Pavoletti, assist e gol di Kessie e siamo in pratica pari.

A lui esce Donnarumma per infortunio quindi la mia speranza di malus del suo portiere svaniscono.

Va a segno Pussetto ma il gol viene annullato, in piu’ dopo qualche minuto Cragno prende gol da casa sua e il suo voto diminuisce vertiginosamente ed in più prende anche il secondo. A lui risegna Kessie e a me viene ammonito Perisic. Sto perdendo. Segna Keita e ce l’ho in panchina.

Le mie scelte Sirigu/Cragno e Keita/Pussetto si sono rilevate sbagliate.

Mi ci vuole un miracolo ed ecco che al 82’ arriva: gol del ninja e vinco il fantacalcio per 0.5 punti.

Ciro

Condividi con i tuoi amici!