Serie A - Atalanta-Brescia

Stadio: Atleti Azzurri d'Italia

Arbitro: Manganiello

  mar, 14 lug ore 21:45

Atalanta-Brescia (Getty Images)

Atalanta

Atalanta
6-2

CONCLUSA

Brescia

Brescia

Al Gewiss Stadium di Bergamo l'Atalanta cerca di tornare alla vittoria dopo il 2-2 in casa della Juventus contro il Brescia reduce da uno 0-3 casalingo contro la Roma.

Gasperini cambia ben sette giocatori rispetto a sabato sera, fuori Gollini, Toloi, Palomino, Hateboer, Freuler, Gomez e Ilicic, dentro Sportiello, Sutalo, Caldara, Gosens, Tameze, Malinovskyi e Pasalic. Cinque le variazioni per Lopez, con Mateju, Semprini, Dessena, Viviani e Donnarumma al posto di Papetti, Sabelli, Tonali, Ndoj e Skrabb. 

Passano meno di due minuti e l'Atalanta passa già in vantaggio con una elaborata azione che dopo numerosi passaggi viene velocizzata da Malinovskyi che serve Pasalic che non ha difficoltà a incunearsi fra i due difensori e a battere Andrenacci con un preciso e angolato tiro rasoterra. Un minuto dopo Torregrossa ruba il pallone a un disattento Caldara e si ritrova a tu per tu con Sportiello ma il portiere dell'Atalanta riesce a coprire lo specchio della porta in uscita e a ribattere la conclusione. All'ottavo un altro errore di Caldara permette a Torregrossa di entrare indisturbato in area servito da Donnarumma e questa volta l'attaccante del Brescia batte Sportiello con un preciso diagonale. Al 25' l'Atalanta si riporta in vantaggio con una bella triangolazione Zapata-Gosens-de Roon con quest'ultimo che si infila nelle maglie larghe della difesa del Brescia e batte un incolpevole Andrenacci. Tre minuti dopo arriva il terzo gol dell'Atalanta con un potente tiro dalla distanza di Malinovskyi che si insacca alla sinistra del portiere del Brescia. Alla mezzora Zapata segna il 4-1 di testa da distanza ravvicinata su assist di Gosens. 

Al 54' colpo di testa di Chancellor che non impensierisce Sportiello. Fra il 56' e il 58' arrivano il quinto e il sesto gol dell'Atalanta entrambi firmati Pasalic che si infila in area in entrambe le occasioni, la prima grazie a un prezioso assist di Malinovskyi e la seconda con la complicità di Colley, e batte Andrenacci. Al 73' Colley salta Mateju ma da posizione diagonale calcia alto. All'83' Tameze perde palla a centrocampo sull'attacco di Tonali, che serve Spalek sulla sinistra permettendogli di battere in diagonale il neoentrato Rossi, terzo portiere dell'Atalanta al quale Gasperini ha concesso gli ultimi minuti di partita dopo aver fatto entrare altri giovani. All'88' Piccoli, altro giovane messo dentro da Gasperini, si mangia una buona occasione ciccando il pallone. 

Partita dominata dall'Atalanta che si dimostra ancora una volta l'attacco più prolifico della Serie A e gioca come sempre un calcio divertente e bello da vedere. 

VOTI FANTACALCIO ATALANTA

VOTI FANTACALCIO BRESCIA

PAGELLE FANTACALCIO ATALANTA

PAGELLE FANTACALCIO BRESCIA

ANALISI ASSIST FANTACALCIO ATALANTA-BRESCIA

MARCATORI
...in caricamento...
Atalanta (3-4-2-1)
Sportiello (80' Rossi F.), Sutalo, Caldara, Djimsiti (74' Czyborra), Gosens, De Roon, Tameze, Castagne (73' Bellanova), Pasalic, Malinovskyi (72' Piccoli), Zapata D. (46' Colley E.)
ALL.: Gasperini
Brescia (4-3-1-2)
Andrenacci, Mangraviti, Mateju, Chancellor, Semprini, Viviani M. (57' Tonali), Dessena, Bjarnason, Spalek, Torregrossa (61' Ndoj), Donnarumma Al. (67' Aye')
ALL.: Lopez D.

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE


rssULTIME NOTIZIE