Quantcast
Verona-Milan 1-3: cronaca, tabellino e voti del Fantacalcio

Serie A - Verona-Milan 36ª giornata

Stadio: Marcantonio Bentegodi

Arbitro: Doveri

  dom, 08 mag ore 20:45

Verona-Milan 1-3: cronaca, tabellino e voti del Fantacalcio (Getty Images)

Il Milan di Stefano Pioli è chiamato alla definitiva prova di maturità. La vittoria, seppur sofferta, dei cugini nerazzurri nell'anticipo del venerdì non lasciano scampo a calcoli della vigilia, occorre vincere per convincere prima se stessi, poi gli avversari che il sogno è possibile. Di contro il Verona di Igor Tudor, alla ricerca del record di punti e di rendere ancora fatale quel campo che in due determinanti occasioni è stato "fatal" al Diavolo. Alla fine dei conti il match non tradisce le attese, la spuntano i rossoneri, con una prestazione sublime, maturata dopo lo svantaggio iniziale. i rossoneri riprendono la vetta della classifica e hanno tutta la voglia di mantenerla fino alla fine.

Verona-Milan: cronaca del primo tempo

Inizio molto equilibrato del match, con i tentativi rossoneri di Leao e Theo hernandez che non sorbiscono i risultati sperati; il Verona ci prova e punta sulla profondità, ma Tomori e Kalulu fanno buona guardia. La gara si accende al 16', quando Tonali, lanciato da Maignan, si libera di Ilic e batte Montipò, ma dopo consulto Var l'arbitro annulla per posizione di partenza in off-side del centrocampista rossonero. il Milan accusa il colpo psicologico e al 39' vede il Verona portarsi in vantaggio: da Lazovic e Faroni, da un esterno all'altro e il colpo di testa vale l'1-0 dei padroni di casa. Gli animi si scaldano e fioccano i gialli, ma quando tutto sembra perduto per il Diavolo, si accende Leao al 48', il cui cross basso insidioso è spinto in rete da Tonali, che si riprende il maltolto e porta le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 1-1. 

Verona-Milan: cronaca del secondo tempo

Nella ripresa si riparte con i medesimi della prima frazione di gioco. I ritmi sono quelli del primo tempo, con squadre attive e pungenti; al 50' l'episodio che cambia la gara: da un corner in favore per il Verona, ottimo recupero di Saelemaekers che resiste alla tentazione di servire Tonali nella profondità, ragiona e serve Leao che a campo aperto contro Barak, annienta il trequartista gialloblù e serve ancora una volta lo straripante Tonali per il vantaggio dei rossoneri. Al 59' ci prova Tameze dalla distanza, ma la palla termina alta, pochi minuti più tardi è Montipò ad essere reattivo su Leao, a tratti straripante. Girandola di sostituzioni da ambo le parti, con la più efficace quella di Lasagna che cambia il ritmo offensivo ai padroni di casa e impensierisce in due occasioni Maignan. Il Verona cala di intensità e proprio un neo entrato, Florenzi, al minuto 86 sigla il tris, dopo un ottimo triangolo con Messias. Proprio l'ex Crotone ha l'occasione di calare il poker contro un Hellas al tappeto, ma spreca malamente. Non c'è più tempo, il Milan espugna il Bentegodi per 3-1 e riprende la vetta della classifica. 

Verona-Milan: voti, pagelle e assist per il Fantacalcio

Ecco dunque i voti ufficiali, le pagelle e gli assist messi a referto in Verona-Milan, gara valida per la 36ª giornata di Serie A.

VOTI FANTACALCIO VERONA

VOTI FANTACALCIO MILAN

PAGELLE FANTACALCIO VERONA

PAGELLE FANTACALCIO MILAN

ASSIST FANTACALCIO VERONA-MILAN

MARCATORI
38' FARAONI, 48' TONALI, 50' TONALI, 86' FLORENZI
Verona (3-4-2-1)
Montipo', Gunter, Ceccherini (79' Sutalo), Casale (66' Hongla), Faraoni (66' Depaoli), Ilic, Tameze, Lazovic, Barak, Caprari, Simeone (72' Lasagna)
ALL.: Tudor
Milan (4-2-3-1)
Maignan, Calabria (84' Florenzi), Kalulu, Tomori, Hernandez T., Tonali, Kessie', Saelemaekers (62' Messias), Krunic (68' Bennacer), Rafael Leao (84' Ibrahimovic), Giroud (62' Rebic)
ALL.: Pioli

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE