Quantcast
Fiorentina-Juventus 2-0: cronaca, tabellino e voti del Fantacalcio

Serie A - Fiorentina-Juventus 38ª giornata

Stadio: Artemio Franchi

Arbitro: Abisso

  sab, 21 mag ore 20:45

Un faccia a faccia fra Rabiot e Venuti (Getty Images).

La Fiorentina di Commisso ed Italiano torna in Europa dopo un lungo digiuno di coppe e lo fa al termine di una vittoria convincente e mai in discussione contro la Juventus, storica rivale praticamente mai pericolosa per tutti e novanta i minuti. Sugli scudi il centrocampo viola, superiore in tutti i fondamentali a quello avversario. Stagione magnifica nella città di Brunelleschi.

Fiorentina-Juventus, cronaca del primo tempo

Chi si attendeva una partita allegra, complice il finale di stagione e le motivazioni praticamente assenti in casa Juve, rimane deluso per quasi tutta la durata della prima frazione di gioco. Il primo spavento arriva difatti solo al diciannovesimo, una conclusione nel cuore dell'area bianconera ben respinta da De Ligt in corner.

L'iniziativa è quasi sempre nelle mani dei viola, che faticano però a costruire occasioni nitide. C'è bisogno quindi di una palla vagante in area per sbloccare il match: minuto quarantacinque, duello fisico fra Chiellini e Piatek da cui sbuca un pallone che, dopo un altro tocco di Bonaventura, arriva sui piedi di Duncan, che trafigge Perin con un bel sinistro ad incrociare. Viola che chiudono dunque in vantaggio la prima frazione col minimo sforzo.

Fiorentina-Juventus, cronaca del secondo tempo

La ripresa assomiglia davvero tanto ad un'amichevole estiva, con la Juve a dispiegare forze freschissime (giovani ed il redivivo McKennie) e la Fiorentina a gestire il vantaggio. Per attendere la prima vera occasione bisogna attendere addirittura il minuto settantotto, quando Pinsoglio, entrato per Perin, deve sventare in cooperazione con Bonucci un doppio tentativo di Piatek quasi a botta sicura.

L'unicio sussulto bianconero nel finale arriva per mezzo dell'ingresso dell'odiatissimo ex Vlahovic, reso però sterile dall'ottimo pressing degli uomini di Italiano, che raddoppiano il bottino proprio ad un minuto dal termine con un rigore trasformato da Nico Gonzalez dopo atterramento di Torreira in area.

Al fischio finale è doppia festa per il popolo viola: il risultato che matura sul campo dell'Atalanta regala infatti l'accesso diretto alla Conference League alla Fiorentina. Sorrisoni enormi.

Fiorentina-Juventus: voti, assist e pagelle Fantacalcio

Ecco dunque i voti ufficiali, le pagelle e gli assist messi a referto in Fiorentina-Juventus, gara valida per la 38ª giornata di Serie A.

VOTI FANTACALCIO FIORENTINA

VOTI FANTACALCIO JUVENTUS

PAGELLE FANTACALCIO FIORENTINA

PAGELLE FANTACALCIO JUVENTUS

ASSIST FANTACALCIO FIORENTINA-JUVENTUS

L'esultanza viola dopo il gol di Duncan (Getty).
L'esultanza viola dopo il gol di Duncan (Getty).

38ª giornata di Serie A, Fiorentina-Juventus, formazioni e marcatori

MARCATORI
46' DUNCAN, 92' GONZALEZ N.
Fiorentina (4-3-3)
Terracciano, Biraghi, Igor, Milenkovic, Venuti (61' Odriozola), Duncan (85' Torreira), Amrabat, Bonaventura, Saponara (69' Ikone'), Piatek (85' Cabral), Gonzalez N.
ALL.: Italiano
Juventus (4-2-3-1)
Perin (46' Pinsoglio), De Ligt, Bonucci, Chiellini (46' Rugani), Bernardeschi (61' Ake' M.), Locatelli, Miretti (76' Mckennie), Rabiot, Alex Sandro, Dybala, Kean (76' Vlahovic)
ALL.: Allegri

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE