SHARE

Roma, Fonseca: "Non ci ho pensato due volte, possiamo costruire qualcosa di speciale"

Le parole dell'allenatore giallorosso


|

RomaTv ha raccolte le prima parole di Paulo Fonseca dopo l'atterraggio a Roma di stamattina: "Essere qui è un grandissimo piacere, per me è una grande sfida, sono contento e motivato e credo che insieme potremo fare grandi cose. Non ci ho pensato due volte, quando è arrivata la chiamata della Roma è stato fantastico. Allenare questa squadra è uno degli obiettivi della maggior parte degli allenatori in Europa".

Cosa si aspetta: "Voglio costruire qualcosa di speciale e diverso con le mie idee, con il presidente Pallotta ci siamo incontrati e abbiamo parlato delle nostre idee, è stato molto proficuo. Era molto interessato e ho percepito il suo supporto. Arrivo dallo Shakhtar dove abbiamo vinto tanto, ma adesso è una nuova sfida, il calcio italiano è diverso da quello ucraino. Io però sono pronto. Voglio costruire una squadra coraggiosa e che giochi con qualità contro qualsiasi avversario, forte e meno forte, per me è la cosa più importante. E con questi giocatori credo sia possibile. Attuare il nostro gioco non sarà semplice, ma io credo nelle qualità di questi giocatori".

Rassicurazioni ai tifosi: "Voglio dire loro che l'obiettivo è costruire qualcosa di speciale, vogliamo renderli orgogliosi e abbiamo bisogno del loro sostegno. Insieme possiamo fare qualcosa di grande".

Condividi con i tuoi amici!