SHARE

Milan, Berlusconi: "Gazidis ha detto che rischiavamo la Serie D? Forse voleva farmi andare al cesso. Ridatemi i rossoneri"

l'ex presidente rossonero attacca l'ad del milan e poi rivendica la proprieta'


|

Silvio Berlusconi non è mai banale, quando poi si parla di Milan non può esimersi dall'intervenire dicendo ciò che pensa, parlando con il cuore.

Intervistato da Telelombardia, l'ex presidente dei rossoneri ha commentato gli ultimi fatti avvenuti in casa rsossonera, con l'esonero di Giampaolo e la scelta di Stefano Pioli al suo posto. L'ex Premier ha anche commentato soprattutto le parole di Ivan Gazidis che nel corso della conferenza di presentazione di Pioli come nuovo allenatore ha ribadito come Elliott abbia salvato il Milan dal fallimento.

Il Milan rischiava la Serie D? Chi l’ha detto? Gazidis? Ah... Sono frasi che non si dovrebbero dire, oppure se uno ha voglia di dirle va al cesso, chiude la porta e le dice. Come si fa a portare di nuovo in alto il Milan? E' semplice, bisogna ridarlo a me".

Parole che come al solito fanno sempre rumore, ma che trovano l'apice nella frase finale. Una speranza, quella che il Milan torni fra le mani di Berlusconi, che spesso e volentieri accomuna tutti i tifosi milanisti, nel ricordo degli anni splendidi passati sotto la sua gestione.