SHARE

Torino, Mazzarri: "Izzo e Djidji da valutare, Aina è OK. La diffida di Zaza non mi condiziona"

Da Minsk la conferenza stampa del tecnico dei granata


|

Torino domani impegnato contro lo Shakhtyor Soligorsk, per il ritorno del terzo turno preliminare di Europa League. Gara oggi presentata da mister Mazzarri in conferenza stampa a Minsk: "Si gioca una volta a settimana e di base il turnover non è necessario. Ma dato che dispongo di calciatori importanti, ho bisogno di far crescere la condizione di tutti: dunque, è possibile che un paio di cambi rispetto a giovedì scorso ci siano.

Zaza in diffida non mi condiziona, lui deve saper gestire queste situazioni. Non mi piace fare questi calcoli. A livello generale la squadra ha dimostrato di stare bene, ma mi aspetto sempre una crescita.

Izzo ho voluto portarlo perchè è un momento particolare con diversi acciaccati: le condizioni sue e di Djidji verranno valutate oggi e poi decideremo. Ainaè tornato in ottima forma, se ci sarà bisogno una trentina di minuti potrà giocarli. 

Millico e Rauti stanno facendo miglioramenti esponenziali. Se avrò la possibilità di utilizzarli sarò ben felice. Ma in ogni caso so che su di loro posso contare".