SHARE

FantAffari & FantAllenatore - Speciale precampionato

RITORNA IL NOSTRO APPUNTAMENTO DEL GIOVEDÌ ALLA RICERCA DEI MIGLIORI AFFARI PER LA VOSTRA FANTASQUADRA


|

Finalmente mancano ormai solo poche ore all'inizio della stagione 2019/20 del campionato di Serie A e dunque al fatidico fischio d'inizio del fantacalcio e della stragrande maggioranza delle leghe. Anche quest'anno la squadra di FantAffari & FantAllenatore metterà a disposizione i propri consigli per chi basa le proprie leghe sulle quotazioni del listone targato Fantacalcio.it; ogni giovedì, da oggi alla fine del campionato, saremo pronti a darvi i nostri suggerimenti sui giocatori da acquistare, da tenere o, malauguratamente, da tagliare.

Restando fedeli al nostro format vi proporremmo in ogni puntata quattro paragrafi dedicati ai quattro ruoli principali: portieri, difensori, centrocampisti ed attaccanti. Le uniche eccezioni saranno rappresentate dalla settimane in cui il campionato rispetterà la sosta per le Nazionali: in quelle occasioni la rubrica verrà suddivisa in due parti, la prima dedicata a portieri e difensori, la seconda a centrocampisti ed attaccanti.

Ora però è giunto il momento di chiudere questo lungo preambolo e darci da fare con quello che preferiamo di più, dedicarci all'analisi del listone per darvi i nostri consigli così da farvi arrivare ai tanto anelati successi.

PORTIERI

L'estremo difensore più costoso del listone è l'interista Samir Handanovic (18); oltre alla sua grande capacità come para-rigori, quest'anno il capitano dell'Inter potrà contare su di un pacchetto arretrato di primissimo livello oltre che su di un allenatore che fa della solidità difensiva una delle proprie pietre fondamentali. Al secondo posto per quotazione troviamo lo juventino Szczesny (17), su cui però pende la spada di Damocle rappresentata da Buffon (4), con il carrarino che probabilmente disputerà almeno otto partite di campionato, "costringendovi" dunque a spendere qualche credito extra per mettervelo in rosa. A chiudere "il podio" dell'attuale listone è la coppia Donnarumma - Meret, entrambi valutati 15 crediti, e che potrebbero portarvi prestazioni degne di nota, facendovi risparmiare qualcosina rispetto all'interista ed allo juventino. Tra i portieri low-cost i più interessanti sono certamente Berisha (8), Radu (8) e Sepe (8). L'albanese è in cerca di rilancio dopo l'ultima sfortunata stagione tra le fila dell'Atalanta, mentre i due giovani estremi difensori vorranno confermare quanto di buono fatto vedere nell'ultima annata. Se invece volete provare una scommessa potreste puntare sul bresciano Joronen (6), il nostro suggerimento però è quello di coprirvi con qualcuno di più sicuro, come ad esempio il sampdoriano Audero (11), il cui rendimento è stato piuttosto elevato nel 2018/19.

DIFENSORI

A guidare il pacchetto arretrato è un terzetto variegato: a quota 16 troviamo infatti l'esterno atalantino Hateboer ed i centrali di Napoli e Torino, Koulibaly ed Izzo. Tutti e tre questi difensori ci hanno abituato a regalarci diversi bonus durante la stagione e quindi vale veramente la pena spendere qualche credito in più per assegnargli il ruolo di titolari della vostra difesa. Tra i neo-arrivati in Italia segnaliamo le valutazioni di de Ligt e Godin, entrambi listati a quota 14, stessa cifra del neo-romanista Mancini, difensore sorpresa della passata stagione. Risparmiando ancora qualche credito potreste fare un pensierino all'esterno della Fiorentina Lirola (11), il miglior difensore per numero di assist della scorsa annata; guardando invece al suo rimpiazzo in casa neroverde, appare interessante il tedesco Toljan (7), sempre che non venga fermato dai troppi infortuni. Attenzione anche ai movimenti di mercato, nelle scorse ore Pellegrini (6) si è trasferito in prestito dalla Juventus al Cagliari e sull'isola sarà per lui decisamente più facile trovare posto e diventare un fattore importante per il fantacalcio. Infine. per il capitolo scommesse, torniamo in casa Fiorentina con il giovane Terzic (1) impiegato con molta continuità da mister Montella in questo precampionato, considerando anche il possibile addio di Biraghi (10) puntare un credito sul serbo potrebbe essere una scelta meno folle di quanto si possa pensare.

CENTROCAMPISTI

Se in difesa era un terzetto a guidare il listone, per valutazione a centrocampo troviamo il duopolio composto dal fiorentino Chiesa e dall'atalantino Gomez, entrambi valutati 26 crediti. Dietro di loro il laziale Milinkovic-Savic (23) ed il friulano De Paul (22), il possente serbo resterà a Roma un altro anno, cercando di riscattare la passata stagione non proprio brillantissima. Sul numero dieci argentino continuano ad addensarsi le foschie di mercato, nonostante le richieste, elevate, della famiglia Pozzo, per cui aspetteremmo la chiusura ufficiale del calciomercato per sbilanciarci su di lui. Tra i migliori della passata stagione sottolineiamo la quotazione non elevatissima di Ruiz (17), anche in estate lo spagnolo si è confermato come uno dei prospetti più interessanti del palcoscenico internazionale, per cui inserirlo nella vostra linea mediana è una buonissima idea. Tra i neo-arrivati in Italia vale la pena soffermarsi sul neo juventino Ramsey (18), per ora poco impiegato da Sarri per via dell'infortunio patito quando ancora indossava la maglia dell'Arsenal: il gallese ha qualità e bonus nei piedi, potrebbe essere una bella sorpresa per chi ci punterà. Se volete risparmiare qualche credito un altro nome interessante è quello del neo-genoano Schone (11), l'ex Ajax è uno specialista dei calci piazzati e non ci stupiremmo se arrivassero da lui diversi bonus. Altro arrivo importante delle ultimissime ore è quello di Ribery (19), approdato alla Fiorentina e che andrà a completare il tridente a disposizione di Montella. Anche per il centrocampo scommetteremmo su un giocatore della viola: parliamo del giovane Montiel (1), grande protagonista della vittoria della squadra gigliata sul Monza in Coppa Italia.

ATTACCANTI

L'attaccante, nonché il giocatore, più costoso del listone non può che essere l'asso portoghese della Juventus Cristiano Ronaldo (46). Inserito in una tattica offensiva come quella proposta da Sarri nelle passate stagioni, il cinque volte pallone d'oro potrebbe esaltarsi e regalarvi montagne di bonus. Metterlo al primo posto delle vostre scelte appare pressoché scontato. Alle spalle dell'ex Real Madrid troviamo il milanista Piatek (38) e l'atalantino Zapata (36), entrambi protagonisti assoluti della scorsa stagione. Tra i due una leggera predilezione va al polacco, visto che il colombiano sarà distratto anche dagli impegni europei della Dea, mentre il rossonero potrà concentrarsi unicamente sul campionato. Tra i neo-listati sono interessanti le posizioni di Lukaku (35), a lungo cercato dalla dirigenza dell'Inter e che avrà un posto assicurato nell'attacco di Antonio Conte, e Mario Balotelli (19), tornato in Italia per indossare la maglia del "suo" Brescia. Se volete risparmiare qualche credito invece, senza però considerarlo una prima scelta del vostro reparto, potreste puntare sul nero-verde Boga (12) che già nella passata annata ha dimostrato di avere qualità importante. Nonostante l'ottimo impatto di Vlahovic (4) in Coppa Italia, per le scommesse del reparto avanzato vogliamo spezzare la monotonia viola puntando sul veronese Tutino (1), fantasista che nelle serie minori ha già fatto esultare più volte i propri tifosi.

Condividi con i tuoi amici!