SHARE

Hellas Verona, Juric: "Di Carmine titolare, Pazzini non è pronto. Juve forte, ma non è come il Napoli di Sarri"

Le dichiarazioni del tecnico degli scaligeri


|

Conferenza stampa di mister Juric, domani il Verona di scena all'Allianz Stadium contro la Juventus: "Bisogna giocare con la testa libera, non pensare di fare punti difendendosi tutta la partita.

La Juve ha giocatori forti, quando accelerano non è facile per nessuno. Ma non è impossibile fare risultato. Gioca chi sta bene. Di Carmine ha dimostrato di avere le qualità di giocare in Serie A, giocherà lui perché penso che attualmente sia il migliore. Sa calciare bene, attacca la profondità e si muove bene negli ultimi metri. Deve dimostrare che può replicare in A quello che ha fatto in B. Ma ha le caratteristiche giuste per una prima punta.Pazzini pensavo stesse meglio, invece no.

A Madrid ho visto tanto di Allegri. In fase difensiva ho visto qualcosa di Sarri, ma la Juve non è ancora come il Napoli di Sarri. Sulla carta loro non ne hanno punti deboli, ma non dobbiamo andare là abbattuti.

Verre deve crescere, ma ha grande qualità. L'ha dimostrato domenica, un allenatore è contento con giocatori così. Ad inizio stagione volevamo attuare un modulo con due punte centrali, dopo è arrivata la volontà di sfruttare di più Zaccagni perché abbia più lucidità.

Dawidowicz lo vedo più centrale, ma avrà le sue occasioni".