SHARE

Guardiola-Juve, un colpo al cerchio ed uno alla botte: "No alla Superlega! Non torno in Spagna e Germania"

Il tecnico spagnolo contro i piani di Agnelli, ma per il futuro...


|

Intervistato dal sito ara.cat, Pep Guardiola, allenatore del Manchester City, si è così espresso sul progetto Superlega e sul suo futuro: "Mi hanno spiegato il progetto della Superlega europea (cavallo di battaglia di Andrea Agnelli, n.d.r.), personalmente non sono d'accordo. Ucciderebbe i campionati nazionali: se il Barca e il Real se ne andassero chi comprerebbe i diritti tv della Liga? La Liga e le serie minori sparirebbero, a morire sarebbero le serie minori. Qui al City ho trovato tutto quello che un allenatore può desiderare. Ho rinnovato il contratto, perché siamo una squadra giovane e ho tutto quello che mi serve per fare bene il mio lavoro. Dove dovrei andare? In Spagna e Germania non tornerei".