SHARE

Classifica marcatori ponderata estero 20/08: E' Barnes il primo leader di Premier

25 marcatori diversi e nessuna doppietta in liga, con 19 giocatori protagonisti di gol decisivi


|

Primo appuntamento stagionale con la classifica marcatori ponderata di Premier League e Liga che si propone di valutare il peso di un gol a seconda dell’importanza rispetto al risultato nel momento in cui è stato segnato. Chi non fosse a conoscenza del meccanismo di distribuzione dei punteggi per ogni gol segnato può trovare ogni spiegazione QUI.

Per ogni competizione riporto la top 30. A parità di gol ponderati i giocatori sono classificati per numero di gol segnati di “categoria 1”, poi di “categoria 2”, di “categoria 3” e così via. In caso di completo pareggio vengono considerati appaiati in classifica e inseriti in graduatoria in ordine alfabetico.

PREMIER LEAGUE

+

Dopo due giornate di Premier League è Barnes del Burnley a guidare la classifica marcatori ponderata. L'attaccante austriaco ha realizzato la doppietta che ha portato la sua squadra in vantaggio per 2-0 nel 3-0 interno contro il Southampton e il momentaneo pareggio nella sconfitta per 2-1 in casa dell'Arsenal. Al secondo posto troviamo Aubameyang, che ha risolto Newcastle United-Arsenal 0-1 e Arsenal-Burnley 2-1. Chiude il podio il finlandese Pukki, protagonista di un'inizio campionato da sogno aperto con il gol della bandiera finale in Liverpool-Norwich 4-1 e proseguito con la tripletta da 1,75 Gol Ponderati che ha portato i padroni di casa sul 3-0 in Norwich-Newcastle United 3-1.

Gli altri giocatori ad aver segnato più di un gol sono stati Sterling (reti del 2-0, del 3-0 e del definitivo 5-0 del Manchester City in casa del West Ham United e della segnatura che ha aperto le marcature in Manchester City-Tottenham 2-2) , Kane (2-1 e 3-1 finale per gli Spurs in Tottenham-Aston Villa), Martial (2-0 in Manchester United-Chelsea e vantaggio dello United nel pareggio per 1-1 in casa del Wolverhampton). Rashford (prima e terza rete in Manchester United-Chelsea 4-0) e Aguero (autore dello 0-4 in West Ham-Manchester City e del parziale 2-1 contro il Tottenham). 

Dal nono al ventisettesimo posto troviamo diciannove giocatori con un gol realizzato ma decisivo. Si tratta di Bernard (decisivo in Everton-Watford 1-0), Chicharito (vantaggio del' West Ham United nell'1-1 in casa del Brighton and Hove Albion), Doucouré (1-0 in Watford-Brighton and Hove Albion 0-3), Gabriel Jesus (prima rete in West Ham United-Manchester City), Hanley (ha aperto le marcature in Liverpool-Norwich), King (1-0 del Bournemouth nel successo esterno per 2-1 contro l'Aston Villa), Lacazette (1-0 dell'Arsenal contro il Burnley), Lamela (parziale 1-1 del Tottenham contro il Manchester City), Lucas Moura (2-2 finale del Tottenham contro il Manchester City), Lundstram (goleador in Sheffield United-Crystal Palace 1-0), Mané (ha aperto le marcature per gli ospiti in Southampton-Liverpool 1-2), McGinn (vantaggio dell'Aston Villa nella sconfitta esterna per 3-1 in casa del Tottenham), Mepham (1-0 per i padroni di casa in Bournemouth-Sheffield United), Mount (1-0 del Chelsea nell'1-1 casalingo contro il Leicester City), Ndidi (1-1 del Leicester City contro il Chelsea), Ndombelé (parziale 1-1 del Tottenham contro l'Aston Villa), Neves (1-1 finale del Wolverhampton contro il Manchester United) e Sharp (1-1 dello Sheffield United contro il Bournemouth) e Trossard (1-1 finale del Brighton and Hove Albion contro il West Ham United). 

A chiudere la top 30 troviamo cinque marcatori con una rete di "categoria 2": Andone (2-0 del Brighton and Hove Albion contro il Watford), Douglas Luiz (gol finale dell'Aston Villa nella sconfitta contro il Bournemouth) e Firmino (2-0 per il Liverpool contro il Southampton).

LIGA

+

Venticinque marcatori diversi nella prima giornata della Liga.

I diciannove in testa alla classifica, avendo segnato un gol decisivo, sono Aduriz (goleador in Athletic Bilbao-Barcellona 1-0), Avila (decisivo in Leganes-Osasuna 0-1), Benzema (1-0 del Real Madrid nel 3-1 esterno in casa del Celta Vigo), Cazorla (ha aperto le marcature in Villarreal-Granada 4-4), Gameiro (ha aperto le marcature per i padroni di casa in Valencia-Real Sociedad 1-0), Gomez (2-1 del Villarreal contro il Granada), Guardiola (ha aperto le marcature per gli ospiti in Real Betis-Real Valladolid 1-2), Joselu (decisivo in Alaves-Levante 1-0), Machis (2-2 del Granada contro il Villarreal), Morata (goleador in Atletico Madrid-Getafe 1-0), Moreno (3-2 del Villarreal contro il Granada), Moron (parziale 1-1 del Real Betis contro la Real Sociedad), Oliveira (parziale 1-1 dell'Eibar nella sconfitta per 2-1 contro il Mallorca), Oyarzabal (1-1 finale della Real Sociedad a Valencia), Plano (2-1 finale della Real Sociedad contro il Real Betis), Puertas (4-4 finale del Granada contro il Villarreal), Reguilon (prima rete in Espanyol-Siviglia 0-2), Rodriguez (1-0 del Mallorca contro l'Eibar) e Vico (1-1 del Granada contro il Villarreal).

Con un gol di "categoria 2" troviamo Chukwueze (gol del 4-2 del Villarreal contro il Granada), Kroos (2-0 del Real Madrid contro il Celta Vigo), Nolito (2-0 finale del Siviglia contro l'Espanyol) e Soldado (3-4 del Granada contro il Villarreal).

Una rete di "categoria 3" per Losada e Lucas Vazquez (autori rispettivamente dell'1-3 e dello 0-3 in Celta Vigo-Real Madrid).

Appuntamento a mercoledì prossimo per un nuovo aggiornamento delle classifiche marcatori ponderate di Premier League e Liga. 

Condividi con i tuoi amici!