SHARE

Cagliari: ecco come cambia il Cagliari dopo gli infortuni di Cragno e Pavoletti

Maran li schiererà così


|

Il forte portiere del Cagliari Alessio Cragno è rimasto fuori dala lista della Serie A e questo significa che il Cagliari non conta di recuperarlo prima di gennaio. Nel frattempo a difendere i pali dei sardi ci penserà Olsen che non ha le qualità del collega titolare designato, ma può contare su una discreta difesa.

A centrocampo prime due giornate hanno confermato che Radja Nainggolan come regista può funzionare. Il grande colpo del mercato del Cagliari può sfruttare le sue abilità tecniche e sarà centralissimo nella manovra di Maran, ma non significa che sarà bloccato davanti alla difesa considerato il grande dinamismo e la predisposizione a difendere di Rog e Nandez, le due mezz'ali. Anche se le occasioni di bonus saranno minori rispetto ai tempi di Roma e Inter dove poteva inserirsi ogni volta se ne presentava l'occasione. Può comunque contare su un validissimo tiro dalla distanza.

Il posto di trequartista se lo giocheranno invece Castro e Birsa con l'argentino favorito e pronto a mettere la sua qualità a servizio di Joao Pedro e Simeone, nuovo centravanti titolare dopo l'infortunio di Pavoletti che ne avrà fino a quasi alla fine della stagione in corso.

Condividi con i tuoi amici!