SHARE

FANTARACCONTI - Perdere alle buste Duvan Zapata dopo aver già perso Cristiano Ronaldo

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Buongiorno redazione di Fantacalcio,

la nostra lega è ormai giunta al 24° anno, avendo iniziato nella stagione 1996/97. Per l’edizione in corso sono stati omaggiati gli anni ’80, il decennio di nascita di tutti i presidenti - escluso un “infiltrato” nato nell’anno delle Notti magiche di Italia 90 -, scegliendo alcune squadre italiane ‘cult’ del periodo in questione (specificando la stagione di appartenenza con tanto di logo, maglia, mister e/o calciatori rappresentativi; trattandosi di cult, pur essendo una squadra di fantasia, unica concessione, non può/poteva mancare la Longobarda 1984 di Mr. Oronzo Canà).

Inverno. Domenica 8 settembre. E’ il gran giorno, dieci squadre (tre in coppia), ritrovo a casa del Campione in carica; usanza vuole che si proceda con il sorteggio calendario -quest’anno doppio, 18 giornate A+R con un ordine e le restanti 18 giornate A+R con un altro ordine-. Alle 15.15 viene estratto il primo ruolo (Difensori) e successivamente vengono sorteggiati a random, tutti i calciatori di quel ruolo. Il fatto di non sapere quando escono i propri obiettivi, non è una cosa di poco conto, anzi. Cambiano strategie, piani, scelte, in pratica cambia il modo di fare l’asta. Appena concluso il secondo ruolo (Portieri), l’arrivo di un temporale ci obbliga, per la prima volta nella storia del nostro fantacalcio, a cercare un’altra location. La prima asta itinerante.

Traslocati in un’altra sede e posizionatici a un nuovo tavolo, nello stesso ordine della location precedente, i centrocampisti sorteggiati ridanno inizio alle ostilità. Tra gli immancabili sfottò, insulti e imprecazioni, si arriva al momento fatidico, quello che può determinare e determina un’intera stagione: l’asta per gli attaccanti. C’è chi prova a prenderne subito il più possibile (qualsiasi essi siano) per non rimanere senza alla fine, chi partecipa a dieci buste -per gli attaccanti le buste/assegni partono da 201 Fantamilioni- e ne perde nove, chi lascia passare i ‘pesci piccoli’ perché vuole quello grosso, la balena bianca come un simil Capitano Achab… Mancano circa venti calciatori da sorteggiare e tra i rimanenti, i pezzi grossi rimasti sono indubbiamente Cristiano Ronaldo e Duvan Zapata; l’Ascoli Calcio 1981-82, che per poter prendere il portoghese ha risparmiato più fantamilioni possibili (a quel punto, probabilmente, circa 550 sui 1500FM iniziali -1500 perché noi non iniziamo ad astare da 1 ma dal valore di partenza di ogni calciatore) prepara l’assegno, ma il Catanzaro 1980-81 di Massimo Palanca, con il suo, spariglia le carte in tavola e con un importo pari a 624FM se lo aggiudica! Ecco, in quell’attimo, a Mr. Carlo Mazzone da Ascoli si è spenta la luce.

Sa che c’è libero Zapata (e altro che contentino!) e sa che ora con più di 500FM ancora a disposizione e con il Catanzaro fuori dai giochi, nessuno può impedirgli di acquistarlo, eppure… L’Hellas Verona 1984-85 - in seguito si saprà che in quel determinato momento avanzava 258FM e avrebbe dovuto prendere ancora due attaccanti- decide di fare l’assegno per il colombiano, mettendo 250FM. L’Ascoli, evidentemente ancora frastornato, inspiegabilmente scrive 239FM ed è dramma. Sbigottimento generale e crollo psicofisico dell’ascolano. Protraendosi come un automa e avendo un’entità che parla per lui dal suo interno, rilancia 140 per Kouamè, 53 per Caprari e 131(!!) per il primavera Sottil. Da Presidente di Lega e da vicino di posto, posso affermare di esserci rimasto male per lui.

Alle 21.15, poco più di 6 ore dal ritrovo e con uno sbalzo termico -verso il basso- di almeno 12 gradi, termina un’altra ‘amichevole’, grandiosa, sorprendente asta, ma già dal giorno seguente, il presidente dell’Ascoli Calcio, ha iniziato il countdown per quella del 2020/21!

P.S. L’ Hellas Verona, dopo cinque giornate disputate ha 13 punti e una media monstre di 79 punti a giornata. Molto lo deve a Duvan Zapata...


Ste - La mia Lega Fantacalcio

https://leghe.fantacalcio.it/inveruno-e-basta-anni-80/

+

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantacalcio.it?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista del fantacalcio: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantacalcio.it, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantacalcio altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest.

Solo i migliori, quelli scritti meglio, più correttamente, e dettagliatamente, verranno selezionati e pubblicati!