SHARE

Serie A - Bologna-Napoli

Stadio: Renato Dall'Ara

Arbitro: Di Paolo

  sab, 25 mag ore 20:30

Bologna-Napoli (Getty Images)

Bologna

Bologna
3-2

CONCLUSA

Napoli

Napoli

Bologna-Napoli 3-2: tabellino, voti, assist e pagelle per il Fantacalcio

Al Dall'Ara partita divertente e spettacolare: doppio vantaggio bologna, pareggio del napoli e giocata vincente di santander


|

Bologna e Napoli si congedano dal campionato con una gara dall'alto contenuto tecnico e spettacolare. Finisce 3-2 per i padroni di casa che chiudono nel migliore dei modi una rincorsa che li ha portati ad una salvezza quasi miracolosa. Non a caso il pubblico rossoblu invoca a gran voce la permanenza sulla panchina di Mihajlovic con cori e striscioni: domani in programma l'incontro decisivo con il presidente Saputo. Il Napoli invece va a ondate: quando accelera fa male ma poi ha delle pause che gli costano la sconfitta, indolore per la classifica già decisa. 

Mihajlovic deve fare i conti con le assenze di Sansone e Poli, sostituti da Santander - con Palacio a sinistra - e Dzemaili; Ancelotti si affida a Luperto al posto dello squalificato Koulibaly e schiera dal 1' Younes e soprattutto il grande ex Verdi. Ed è dello stesso Verdi il primo tiro della partita all'8': la conclusione, arrivata dopo un bello scambio con Insigne, si spegne sul fondo. Napoli più vivo in avvio, Bologna più guardingo. Al 13' ci prova Insigne con un conclusione a giro che finisce alta sopra la traversa, al 20' tocca a Milik rendersi pericoloso con un colpo di testa che termina a lato. I padroni di casa però crescono minuto dopo minuto e infilano un'occasione dopo l'altra: al 27' un colpo di testa di Santander lambisce la traversa, poi Karnezis è bravo su Pulgar e bravissimo su Lyanco. La chance più clamorosa ce l'ha Orsolini, che raccoglie di testa un chirurgico cross di Palacio e sfiora il palo. Al 43' alla fine il Bologna passa: ancora cross di Palacio da sinistra e stavolta Santander, perso da Luperto, svetta in area e infila Karnezis. Due minuti e arriva il raddoppio: Santander lancia Dzemaili in contropiede, il sinistro dello svizzero è preciso nell'angolo dove Karnezis non può arrivare.

L'inizio della ripresa è di marca Napoli, con Milik che impegna subito Skorupski e poi sfiora il palo alla destra del portiere connazionale. Younes e Insigne si scambiano le posizioni e la difesa dei rossoblu soffre l'intraprendenza del tedesco sulla corsia sinistra. Da quella parte fa male Ghoulam che al 58' raccoglie un'imbeccata di Ruiz e realizza il suo primo gol stagionale. Il Bologna protesta per un intervento di Albiol su Palacio che però il VAR giudica regolare. Tempo di cambi per il Napoli: fuori i deludenti Insigne e Verdi - applaudito dai suoi ex tifosi - e dentro Mertens e Callejon. È il belga a pareggiare i conti al 78', sfruttando un assist di Younes nell'area piccola e proseguendo la propria tradizione positiva contro i felsinei (11 gol e 3 assist nelle ultime 5 partite). Il Bologna si disunisce in fase difensiva e i partenopei provano ad approfittarne ma Zielinski viene fermato dal palo. Quando la partita sembra avviata verso il pareggio Santander piazza la zuccata vincente che sorprende Karnezis e regala 3 punti al Bologna che potrebbero valere un decimo posto incredibile pensando a dove fosse in classifica a fine gennaio.

VOTI FANTACALCIO BOLOGNA

VOTI FANTACALCIO NAPOLI

PAGELLE FANTACALCIO BOLOGNA

PAGELLE FANTACALCIO NAPOLI

ASSIST FANTACALCIO BOLOGNA-NAPOLI


MARCATORI

Bologna (4-2-3-1)Skorupski, Mbaye, Danilo Lar, Lyanco, Dijks, Pulgar, Dzemaili (83' Svanberg), Orsolini, Soriano (85' Destro), Palacio (87' Krejci), Santander
ALL.: Mihajlovic

Napoli (4-4-2)Karnezis, Malcuit, Albiol, Luperto, Ghoulam, Verdi (64' Callejon), Zielinski, Ruiz, Insigne (63' Mertens), Milik, Younes (86' Gaetano)
ALL.: Ancelotti


Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE