Serie A - Atalanta-Bologna

Stadio: Atleti Azzurri d'Italia

Arbitro: La Penna

  mar, 21 lug ore 19:30

La rete di Muriel (getty)

Atalanta

Atalanta
1-0

CONCLUSA

Bologna

Bologna

Parte dal Gewiss Stadium di Bergamo la 35ª giornata di Serie A, i padroni di casa dell'Atalanta a caccia di punti importanti per mettere in cassaforte la qualificazione in Champions, Bologna per chiudere al meglio la stagione.

Con Ilicic ancora fuori dai giochi, Gasperini se la gioca con Pasalic e Gomez dietro a Zapata, restano fuori Malinovskyi e Muriel, Castagne per lo squalificato Hateboer a destra, torna de Roon, Toloi dietro con Palomino e Djimsiti. Mihajlovic taglia Orsolini dall'undici titolare, c'è Skov Olsen con Barrow e Soriano dietro a Palacio, Medel-Svanberg cerniera di centrocampo, c'è Krejci al posto dello squalificato Dijks.

Atalanta-Bologna, la cronaca

PRIMO TEMPO

La partita si mostra nervosa sin dalle prime battute, ne risente lo spettacolo, poche le emozioni. Al 9' ci prova Soriano a svegliare tutti con un tiro da fuori, Gollini non si fa sorprendere. Poco prima della mezzora la prima azione pericolosa dei padroni di casa, ma Pasalic conclude debolmente dopo la giocata di fisico di Zapata. Sul finire della frazione l'occasione più ghiotta porta la firma di Barrow, la sua punizione dal limite è respinta dalla barriera.

SECONDO TEMPO

Ripresa più piacevole, complice anche l'ingresso in campo di Muriel per Pasalic, l'attaccante dà subito imprevedibilità all'attacco nerazzurro con un sinistro in diagonale controllato da Skorupski. Al 62' è pericoloso ancora Barrow, ma la sua conclusione si perde alta sul fondo nonostante la buona posizione. Sul capovolgimento di fronte si sblocca il risultato: padroni di casa che orchestrano bene a destra, Zapata lavora bene una palla per Muriel, il neo-entrato controlla e trova l'angolo giusto alla sinistra dell'estremo difensore avversario. Occasione per il raddoppio al 78', ma Colley, da poco dentro per Zapata, spreca su Skorupski. Non succede null'altro sino al fischio finale, 1-0 il risultato che passa in archivio.

Vittoria sofferta e di misura per l'Atalanta, ma è un risultato comunque sufficiente per distanziare la Lazio e mettere pressione sull'Inter. Il Bologna non raccoglie il risultato di prestigio, ma è comunque una prestazione apprezzabile quella degli uomini di Mihajlovic.

MARCATORI
...in caricamento...
Atalanta (3-4-2-1)
Gollini, Toloi, Palomino (80' Sutalo), Djimsiti (86' Caldara), Castagne, De Roon, Freuler, Gosens, Pasalic (46' Muriel), Gomez (66' Malinovskyi), Zapata D. (67' Colley E.)
ALL.: Gasperini
Bologna (4-2-3-1)
Skorupski, Tomiyasu (74' Mbaye), Danilo Lar., Denswil, Krejci (78' Santander), Medel, Svanberg (63' Dominguez), Skov Olsen (64' Orsolini), Soriano, Barrow (65' Sansone), Palacio
ALL.: Mihajlovic

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE


rssULTIME NOTIZIE