Quantcast
Atalanta - Spal 1-2: tabellino, voti, assist e pagelle per il fantacalcio

Serie A - Atalanta-SPAL

Stadio: Atleti Azzurri d'Italia

Arbitro: La Penna

  lun, 20 gen ore 20:45

(Getty Images)

Atalanta

Atalanta
1-2

CONCLUSA

SPAL

SPAL

La Dea cade in casa contro la Spal grazie alle reti di Petagna e Valoti; delude l'Atalanta che si era anche portata in vantaggio con un gol di tacco di Ilicic e che così cede il quarto posto alla Roma. Risale la coraggiosissima Spal che adesso è ad 1 punto dal quartultimo posto occupato dal Lecce. 

FORMAZIONI: diverse novità tra i padroni di casa. In porta gioca Sportiello, turnover per Gollini. In difesa spazio a Caldara che prende il posto di Djimsiti. Sull’out destro, senza Castagne e Hateboer, viene adattato in emergenza De Roon. In avanti Gasperini non può fare mai a meno di Gomez, in forse alla vigilia, che viene schierato dietro le due punte Ilicic e Zapata, quest’ultimo preferito al connazionale Muriel. Semplici risponde con il 3-5-2 preventivato alla vigilia. Valoti e Dabo vengono preferiti a Murgia e Valdifiori. Poi tutto confermato con Di Francesco e Petagna in avanti.

PRIMO TEMPO: il primo squillo è di Strefezza che dalla distanza impegna Sportiello in un intervento in corner. Gli ospiti sembrano ben messi in campo, ma alla prima occasione la Dea punisce. Azione di prepotenza di Zapata sulla fascia sinistra, cross forte in mezzo rasoterra per Ilicic che di tacco, con naturalezza, la gira in porta. Decimo gol in Serie A per lo sloveno. L’Atalanta gioca in contropiede e intorno alla mezzora, dopo una ripartenza, sfiora il raddoppio con Zapata che centra l’incrocio dei pali. I ferraresi non demordono e riescono a giocare senza paura tanto che al 43’ Petagna in torsione centra il palo. Il centrocampo della Dea soffre e Gasp va su tutte le furie. 

SECONDO TEMPO: Gasperini, preoccupato per l'andazzo dei suoi, inserisce un difensore Djimsiti al posto di Freuler, spostando di nuovo De Roon in mezzo. Il cambio non sortisce l'effetto sperato perché proprio l'albanese, adattato sulla fascia, si fa bruciare da Reca che offre un cioccolatino a Petagna che deve solo spingerla in rete. Gli ospiti spingono a più non posso; Gasp toglie il Papu per Malinovskyi. Ma dopo un minuto, cioè al 60', arriva il meritato raddoppio degli ospiti. Azione personale di Valoti che salta Palomino e beffa Sportiello sul suo palo. Gasperini allora getta nella mischia anche Muriel, bruciandosi così l'ultimo cambio. Al 68' Missiroli sventa un gol con una chiusura alla disperata su Pasalic. La Dea, incitata dal pubblico, assedia la difesa ferrarese ma senza riuscire a trovare il pari. 

VOTI FANTACALCIO ATALANTA 

VOTI FANTACALCIO SPAL 

PAGELLE FANTACALCIO ATALANTA 

PAGELLE FANTACALCIO SPAL 

ASSIST FANTACALCIO ATALANTA - SPAL

MARCATORI
...in caricamento...
Atalanta (3-4-1-2)
Sportiello, Toloi, Caldara (66' Muriel), Palomino, Freuler (46' Djimsiti), De Roon, Pasalic, Gosens, Gomez (59' Malinovskyi), Zapata D., Ilicic
ALL.: Gasperini
SPAL (3-5-2)
Berisha E., Cionek, Vicari, Igor, Strefezza, Dabo, Missiroli, Valoti (78' Valdifiori), Reca (85' Tomovic), Petagna, Di Francesco F. (72' Floccari)
ALL.: Semplici

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE


rssULTIME NOTIZIE