Quantcast
Bologna-Milan: tabellino, voti e pagelle per il fantacalcio

Serie A - Bologna-Milan 15ª giornata

Stadio: Renato Dall'Ara

Arbitro: Chiffi

  dom, 08 dic ore 20:45

Piatek (Getty Images)

Nel posticipo serale di questa 15a giornata di Serie A si sono affrontate Bologna e Milan, in una partita ricca di spunti: tra il ritorno di Mihajlovic in panchina a due squadre che sognavano di confermarsi dopo due vittorie importanti conquistate, rispettivamente quelle di Napoli e Parma.

Qualche sorpresa di formazione nel Bologna: il tecnico Mihajlovic ha infatti deciso di proporre un inedito 433 con interpreti visti poco fin qui. E' il caso di Schouten, individuato come il sostituto dello squalificato Medel, ma anche di Skov Olsen, titolare al posto di Orsolini, e di Denswil, preferito a Krejci nel ruolo di terzino sinistro. 

Nessuna sorpresa invece tra le file del Milan, che si è schierato a specchio, con il solito scacchiere proposto da Pioli nelle ultime giornate. Confermati Conti e Bonaventura, ancora in attacco Piatek preferito su Leao.

Bologna-Milan, la cronaca della partita


Succede di tutto già nel primo tempo del match tra Bologna e Milan. I rossoneri approcciano alla partita come meglio non potevano, tenendo in mano il pallino del gioco e mettendo in atto ottime sortite offensive. Dopo appena 13 minuti subito il primo episodio che cambia l'andamento della gara: Piatek sfugge a Bani, che lo atterra in area di rigore. Penalty per i rossoneri prontamente realizzato dal centravanti polacco, che torna alla rete che mancava dall'ottava giornata.

L'ex Genoa continua a giocare bene, come mai aveva fatto fin qui in questa stagione, e mette lo zampino anche nel raddoppio rossonero. Ottimo lo spunto di Suso che mette una grandissima palla per Theo Hernandez, sempre puntuale  nei suoi splendidi tagli. L'ex Real Madrid sfrutta una piccola indecisione di Skorupski e fa 2-0.

Il francese però stavolta si rende protagonista anche del gol subito dai rossoneri, in maniera alquanto goffa. Minuto numero 40 e calcio d'angolo per il Bologna: Sansone batte, Hernandez prova ad anticipare Denswil e ci riesce, deviando però il pallone nella propria porta con il polso sinistro. Un'autorete alquanto particolare che regala una speranza al Bologna a fine primo tempo.

Bologna-Milan, il secondo tempo

Le speranze però restano tali. Non appena iniziata la seconda frazione arriva infatti subito il terzo gol del Milan. Splendida la conclusione di sinistro di Jack Bonaventura, al secondo gol stagionale. Un grande approccio della compagine di Pioli spaventa i rossoblù che a quel punto iniziando ad avere paura di fare un qualsiasi tipo di giocate.

Dal proprio canto chiaramente i Diavoli tendono a mantenere il controllo del gioco addormentando il ritmo e facendo così scorrere il tempo verso una vittoria fondamentale. Il Bologna però ad un certo punto si sveglia e si butta all'attacco, soprattutto grazie ai nuovi entrati. Orsolini tra questi incide subito guadagnandosi un calcio di rigore, il secondo della serata, segnato poi da Sansone che riapre la partita ancora una volta.

I ritmi però si assetano e la partita termina su un pirotecnico 2-3. Il Milan vola con la seconda vittoria consecutiva.


VOTI FANTACALCIO BOLOGNA

VOTI FANTACALCIO MILAN 

PAGELLE FANTACALCIO BOLOGNA 

PAGELLE FANTACALCIO MILAN 

MARCATORI
...in caricamento...
Bologna (4-2-3-1)
Skorupski, Tomiyasu, Danilo Lar., Bani, Denswil, Schouten (46' Svanberg), Poli, Skov Olsen (78' Orsolini), Dzemaili (64' Santander), Sansone, Palacio
ALL.: Mihajlovic
Milan (4-3-3)
Donnarumma G., Conti, Musacchio, Romagnoli, Hernandez T., Kessie', Bennacer (70' Biglia), Bonaventura (79' Paqueta'), Suso, Piatek, Calhanoglu (85' Castillejo)
ALL.: Pioli

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE


rssULTIME NOTIZIE