Serie A - Verona-Juventus

Stadio: Marcantonio Bentegodi

Arbitro: Massa

  sab, 08 feb ore 20:45

Hellas Verona-Juventus 2-1: tabellino, voti, assist e pagelle per il Fantacalcio (Getty Images)

Verona

Verona
2-1

CONCLUSA

Juventus

Juventus

Impresa dell'Hellas Verona, che alla terza partita in 6 giorni riesce a battere la Juventus per 2-1. Ai bianconeri non basta il solito Cristiano Ronaldo, a segno per la decima gara consecutiva: Borini e Pazzini firmano la rimonta degli scaligeri.

La cronaca di Hellas Verona-Juventus

Juric ritrova Amrabat dopo la squalifica; in avanti il tecnico schiera Zaccagni e Borini larghi, Pessina in posizione di trequartista. Sarri lascia Dybala in panchina e schiera il tridente con Douglas Costa e Ronaldo ai lati, Higuain al centro; a centrocampo Rabiot è preferito a Matuidi.

PRIMO TEMPO - La prima mezzora vede la netta prevalenza dei padroni di casa, che imprimono un ritmo indiavolato alla gara. Al 10' Szczesny si supera su un tiro-cross di Faraoni, all'11' nessun giocatore gialloblù riesce a trovare la deviazione vincente su un tiro al volo di Pessina. Ma la Juventus è temibile quando riparte, al 18' Douglas Costa fa tremare la traversa con un gran sinistro al termine di un'azione personale. Al 21' Kumbulla segna di testa, ma il VAR rileva una posizione di fuorigioco e annulla; dopo il 30' sono gli ospiti a prendere il pallino del gioco, con un Ronaldo che dopo un inizio in ombra cresce con il passare dei minuti. Al 36' il portoghese colpisce il palo con un destro lento ma velenoso, al 43' impatta un cross al bacio di Douglas Costa ma il suo colpo di testa non trova lo specchio della porta. Si va al riposo sullo 0-0.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa i ritmi appaiono decisamente più lenti. La Juventus prova a controllare la gara, ma l'Hellas non rinuncia a pressare e tentare qualche sortita offensiva. La svolta arriva al 65', quando Cristiano Ronaldo si invola in un uno contro uno con Rrahmani, disorienta il difensore scaligero e batte Silvestri con un destro a incrociare. Sembra la zampata vincente, invece i padroni di casa reagiscono e su un doppio errore di Bentancur e Pjanic ottengono il pareggio con Borini al 76'. All'86' Kumbulla scheggia la traversa, il VAR richiama l'attenzione dell'arbitro ed evidenzia un tocco di mano di Bonucci: calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Pazzini, che firma il 2-1 per l'Hellas Verona; è il gol che decide la partita e che manda in visibilio il pubblico del Bentegodi.

VOTI FANTACALCIO HELLAS VERONA

VOTI FANTACALCIO JUVENTUS

PAGELLE FANTACALCIO HELLAS VERONA

PAGELLE FANTACALCIO JUVENTUS

ASSIST FANTACALCIO HELLAS VERONA-JUVENTUS

MARCATORI
...in caricamento...
Verona (3-4-2-1)
Silvestri, Rrahmani, Gunter, Kumbulla, Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso (58' Verre), Lazovic (79' Dimarco), Pessina, Zaccagni (69' Pazzini), Borini
ALL.: Juric
Juventus (4-3-3)
Szczesny, Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro, Bentancur (82' De Sciglio), Pjanic, Rabiot, Douglas Costa (72' Ramsey), Higuain (59' Dybala), Cristiano Ronaldo
ALL.: Sarri

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE


rssULTIME NOTIZIE