Quantcast
Venezia-Salernitana 1-2: cronaca, tabellino e voti del Fantacalcio

Serie A - Venezia-Salernitana 10ª giornata

Stadio: Penzo

Arbitro: Di Bello

  mar, 26 ott ore 18:30

Ribery e Busio in azione (Getty Images).

La Salernitana espugna il "Penzo" di Venezia all'ultimo secondo utile grazie ad un gol di Schiavone, che sfrutta una topica di Romero in uscita per regalare il primo successo esterno in Serie A ai suoi. Tanti rimpianti in casa Venezia, in vantaggio con Aramu e incapaci di gestire il risultato, complice anche un rosso ad Ampadu.

Venezia-Salernitana, cronaca del primo tempo

L'inizio è tutto di marca ospite, con un paio di conclusioni pericolose di Ribery e compagni, ma il gol arriva dall'altra parte alla prima occasione utile: Okerek allarga per Molinaro, cross ancora per Okereke che con uno splendido velo libera lo spazio necessario ad Aramu che, incrociando col destro, la mette alle spalle di un incolpevole Belec. Quindici minuti sul cronometro e Venezia in vantaggio.

La Salernitana risponde prima con un tiro da fuori di Di Tacchio, poi con un pericoloso colpo di testa di Djuric al minuto trentacinque: attento Romero a respingere. E' poi ancora Djuric a scaldare i guantoni del portiere veneziano allo scadere, ma la conclusione del centravanti granata è sì potente ma troppo centrale per riportare la partita in parità.

Venezia-Salernitana, cronaca del secondo tempo

Gli ospiti partono ancora una volta a spron battuto, facendo densità nella metà campo del Venezia e creando un paio di occasioni interessanti nei primi dieci minuti con Ribery. Dopo tante energie profuse alla fine il pareggio arriva, stavolta senza beffe, ed è ancora una volta Ribery ad accendere la miccia con uno scambio nello stretto con Obi ed un filtrante per Bonazzoli che, una volta entrato in area, fredda Romero calciando sotto le gambe di Molinaro.

Dopo il tuono arriva subito anche il fulmine in casa Venezia, la cui manifestazione è il rosso diretto ad Ampadu, entrato pochi minuti prima, per un fallo da ultimo uomo ancora su Ribery. 

Nonostante l'inferiorità numerica è il Venezia a sfiorare il gol del nuovo vantaggio al minuto ottantatrè, con Svoboda che si vede respinto all'ultimo secondo un tiro quasi a botta sicura durante una mischia da angolo. La Salernitana non riesce praticamente più a creare occasioni degne di nota dalle parti di Romero, facendo trascinare la partita sino al fischio finale senza opporre troppa resistenza, almeno fino al minuto novantacinque, quando Schiavone, sfruttando una sponda di Simy ed un'uscita pessima di Romero, deve solo appoggiare in porta il gol dell'insperato 2-1.

Gioia Colantuono, disastro Venezia: al "Penzo" a far festa sono i granata.

Venezia-Salernitana: voti, pagelle e assist Fantacalcio

Ecco dunque i voti ufficiali, le pagelle e gli assist messi a referto in Venezia-Salernitana, gara valida per la 10ª giornata di Serie A.

VOTI FANTACALCIO VENEZIA

VOTI FANTACALCIO SALERNITANA

PAGELLE FANTACALCIO VENEZIA

PAGELLE FANTACALCIO SALERNITANA

ASSIST FANTACALCIO VENEZIA - SALERNITANA

Bonazzoli esulta dopo il gol del pari (Getty).
Bonazzoli esulta dopo il gol del pari (Getty).

10ª giornata Serie A, Venezia-Salernitana: formazioni e marcatori

MARCATORI
14' ARAMU, 61' BONAZZOLI, 95' SCHIAVONE
Venezia (4-3-3)
Romero S., Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Molinaro (66' Haps), Kiyine (56' Heymans), Crnigoj, Busio, Aramu (45' Ampadu), Forte (66' Henry), Okereke (74' Svoboda)
ALL.: Zanetti
Salernitana (4-3-3)
Belec, Zortea, Gyomber (86' Gagliolo), Strandberg, Ranieri L., Obi (76' Kechrida), Di Tacchio, Kastanos (65' Schiavone), Ribery, Bonazzoli (75' Simy), Djuric (75' Gondo)
ALL.: Colantuono

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE