Quantcast
Salernitana - Udinese 0-4: voti, tabellino e marcatori

Serie A - Salernitana-Udinese 38ª giornata

Stadio: Arechi

Arbitro: Orsato

  dom, 22 mag ore 21:00

Deulofeu e Nestorovski esultano dopo la prima rete bianconera(Getty Images)

Il peso della sfida schiaccia le spalle della Salernitana fin dai primissimi minuti di gioco. L'Udinese ha vita facile a chiudere la partita nel primo tempo con Deulofeu, Nestorovski ed Udogie, arrotonda il risultato Pereyra nella ripresa. Nonostante questo la Salernitana riesce a salvarsi grazie al pareggio a reti bianche del Cagliari.

Salernitana - Udinese 0-4, cronaca del primo tempo

Vista l'importanza del match e l'assenza di un uomo importante come Ederson il mister della Salernitana Nicola opta per uno schieramento più offensivo inserendo anche Bonazzoli, oltre a Verdi, alle spalle di Djuric, l'unica altra novità è rappresentata da Ruggeri e non Obi come esterno a centrocampo, tra i pali spazio a Belec al posto dell'infortunato Sepe. Nessuna sorpresa invece nelle fila dell'Udinese, in porta Padelli ed in attacco Nestorovski, viste le assenze per infortunio di Silvestri e Beto. 

Pronti via e l'Udinese dimostra di non essere venuta solo per dovere, ma inizia subito con grande intensità e sfiora il gol con Deulofeu che però non inquadra la porta con una conclusione a giro sul palo più lontano. Al 6' gli ospiti si portano in vantaggio con Udogie che sfonda tra le linee di difesa e centrocampo della Salernitana prima di appoggiare su Deulofeu, lo spagnolo calcia, segnando e lasciando di stucco Belec e tutto l'Arechi. Il gol subito scuote la Salernitana che si riversa subito nella metà campo friulana, Djuric si mette a disposizione per fare da sponda e servire gli esterni, l'occasione più favorevole arriva poco prima del ventesimo con Verdi che controlla al limite dell'area e tenta la conclusione, ma il suo tiro non inquadra lo specchio della porta. Al 34' arriva il raddoppio dell'Udinese e la strada per la Salernitana si fa sempre più in salita: sul cross di Molina i difensori granata lasciano troppo spazio a Nestorovski, l'attaccante bianconero ha tutto il tempo di coordinarsi ed insaccare con un colpo di testa. Al 40' doppia occasione per la Salernitana, ma Padelli si esalta sulle conclusioni di Bonazzoli e Verdi. Al 42' arriva il ko tecnico per la Salernitana: Udogie si inventa una grande iniziativa personale a la conclude con una straordinaria conclusione da fuori area su cui Belec si getta alla disperata ma senza riuscire a deviarla.

Nei minuti di recupero la Salernitana va vicina alla rete con un perentorio colpo di testa di Fazio, Padelli è ancora una volta protagonista deviando il tiro sul palo. Al quarto minuto di recupero l'Udinese avrebbe l'occasione di segnare ancora con un calcio di rigore assegnato per fallo di Belec su Deulofeu: dal dischetto si presenta Pereyra che però si fa ipnotizzare dal portiere dei padroni di casa. Dopo la deviazione in angolo il gioco non riprende neppure e le due squadre vanno negli spogliatoi con l'Udinese in vantaggio di tre reti.

Salernitana - Udinese 0-4, cronaca del secondo tempo

I padroni di casa tornano in campo con Mamadou Coulibaly e Zortea al posto di Lassana Coulibaly e Ruggeri, mentre nell'Udinese resta negli spogliatoi Deulofeu sostituito da Samardzic. La Salernitana prova a spingere, ma i bianconeri sembrano controllare il gioco senza troppi sforzi. Al 57' arriva il poker dei friulani: Pereyra parte in slalom e semina metà Salernitana prima di trovarsi a tu per tu con Belec e "vendicarsi" della parata sul rigore. Dopo la rete dell'argentino si scatena un po' di parapiglia con un principio di incendio che costringe Orsato a sospendere la partita per qualche minuto. Il gioco riprende con Nicola prova a ribaltare la sua squadra con l'inserimento di Perotti, Ribery e Kastanos per Verdi, Gyomber e Bohinen. I cambi non danno una grande scossa all'ambiente e solo due iniziative personali di Ribery prima e Perotti dopo portano qualche brivido alla retroguardia friulana, ma Padelli è sempre molto attento.

Nel finale la Salernitana prova a segnare almeno la rete della bandiera, ma il colpo di testa di Djuric sfiora il palo prima di finire sul fondo. La sospensione arrivata dopo la rete di Pereyra porta Orsato ad assegnare ben otto minuti di recupero. Il risultato non cambia più, ma nonostante questo i granata possono esultare a fine partita grazie al pareggio arrivato tra Venezia e Cagliari, pareggio che significa salvezza per la squadra di Nicola.

Salernitana - Udinese: voti, pagelle e assist Fantacalcio

Ecco dunque i voti ufficiali, le pagelle e gli assist messi a referto in Salernitana - Udinese, gara valida per la 38ª giornata di Serie A.

VOTI FANTACALCIO SALERNITANA 

VOTI FANTACALCIO UDINESE

PAGELLE FANTACALCIO SALERNITANA

PAGELLE FANTACALCIO UDINESE

ASSIST FANTACALCIO SALERNITANA-UDINESE

Un momento di gioco tra Salernitana ed Udinese (Getty Images)
Un momento di gioco tra Salernitana ed Udinese (Getty Images)

38ª giornata Serie A, Salernitana - Udinese: formazioni e marcatori

MARCATORI
6' DEULOFEU, 34' NESTOROVSKI, 42' UDOGIE, 57' PEREYRA
Salernitana (3-4-2-1)
Belec, Gyomber (63' Ribery), Radovanovic, Fazio, Mazzocchi, Coulibaly L. (46' Coulibaly M.), Bohinen (63' Kastanos), Ruggeri (46' Zortea), Verdi (63' Perotti), Bonazzoli, Djuric
ALL.: Nicola
Udinese (3-5-2)
Padelli, Rodrigo Becao (87' Benkovic), Nuytinck, Perez N., Molina N., Pereyra (68' Pafundi), Walace, Makengo, Udogie (68' Soppy), Deulofeu (46' Samardzic), Nestorovski (93' Pinzi R.)
ALL.: Cioffi G.

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE