Quantcast
Lazio-Juventus 0-2: cronaca, tabellino e voti del Fantacalcio

Serie A - Lazio-Juventus 13ª giornata

Stadio: Olimpico

Arbitro: Di Bello

  sab, 20 nov ore 18:00

Lazio-Juventus 0-2: cronaca, tabellino e voti del Fantacalcio (Getty Images)

La Juventus espugna l'Olimpico battendo la Lazio con il risultato di 0-2. Una vittoria di rigore segnata da due penalty realizzati in maniera perfetta da parte di Leonardo Bonucci, ancora una volta decisivo e determinante nei momenti clou. La squadra di Sarri è risultata troppo sterile e si è dovuta arrendere all'esperienza e concretezza della Juventus.

Lazio-Juventus 0-2, cronaca del primo tempo

Fin da subito i ritmi sono alti e la partita è molto piacevole: le due squadre si affrontano senza paura secondo i propri mantra. La Lazio prova a condurre il gioco, la Juventus invece attende e tenta di colpire in contropiede grazie ai propri velocisti. Di occasioni nitide non ce ne sono molte, soprattutto nei primi 20 minuti, dove regna soprattutto la fisicità e la durezza nei contrasti da ambo le parti. Forse troppa durezza, spesso letale se addizionata ad un'istintività troppo spiccata: è quello che accade in occasione del calcio di rigore causato da Cataldi. Il centrocampista biancoceleste sbaglia il tempo dell'entrata e travolge Morata in area di rigore: per l'arbitro non ci sono dubbi, è penalty. Dal dischetto, vista l'assenza di Paulo Dybala, si presenta Leonardo Bonucci e non sbaglia, 0-1 per la compagine di Massimiliano Allegri.

Da quel momento la Lazio prova ad alzare maggiormente i ritmi, ma in diverse occasioni di rivela troppo fumosa, a tratti completamente sterile. La Juve dal proprio canto si difende in maniera organizzata e compatta, tentando il contropiede e sfiorando anche il raddoppio con una semi-rovesciata di Alvaro Morata che però non inquadra la porta. Poco dopo altra occasione per la Juventus con Kulusveski che si fa trovare pronto con una conclusione di prima intenzione ribattuta prontamente dalla difesa della Lazio. Questo è l'ultimo squillo del primo tempo che termina sul risultato di 0-1 in favore degli ospiti.

Lazio-Juventus 0-2, cronaca del secondo tempo

La seconda frazione inizia con un copione praticamente identico a quello visto nei precedenti 45 minuti di gioco. La Lazio gestisce il possesso e prova ad abbattere il muro bianconero, la Juventus si difende con le unghie e con i denti e prova a ripartire. Kulusevski spreca una grande occasione dopo una splendida cavalcata di Chiesa, nella Lazio invece tanti cross ma mai nulla di realmente concreto.

Il cronometro scorre e la Lazio non riesce a pareggiare, poche azioni degne di nota, praticamente zero tiri in porta ed un solo episodio da menziona con Muriqi che non riesce ad insaccare dopo un buono spunto di Milinkovic-Savic. Il kosovaro è troppo lento e compassato e ciò si manifesta in maniera più evidente anche all'83': l'ex Fenerbahce perde una palla sanguinosa, Chiesa si invola in contropiede. Reina esce in maniera avventata, si fa superare dall'attaccante bianconero ma poi ritorna e lo stende in area di rigore. Altro penalty per la Juventus e secondo gol di Leonardo Bonucci, implacabile ancora una volta e determinante per la vittoria finale bianconera. La squadra di Allegri, in maniera cinica e concreta supera la squadra di Sarri e conquista tre punti importantissimi per la classifica.

Lazio-Juventus 0-2: voti, pagelle e assist Fantacalcio

Ecco dunque i voti ufficiali, le pagelle e gli assist messi a referto in Lazio-Juventus, gara valida per la 13ª giornata di Serie A.

VOTI FANTACALCIO LAZIO

VOTI FANTACALCIO JUVENTUS

PAGELLE FANTACALCIO LAZIO

PAGELLE FANTACALCIO JUVENTUS

ASSIST FANTACALCIO LAZIO-JUVENTUS

Lazio Juventus (Getty Images)
Lazio Juventus (Getty Images)

12ª giornata Serie A, Lazio-Juventus 0-2: formazioni e marcatori

MARCATORI
23' BONUCCI, 83' BONUCCI
Lazio (4-3-3)
Reina, Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj, Milinkovic-Savic, Cataldi (84' Basic), Luis Alberto, Felipe Anderson (75' Moro), Pedro, Zaccagni (64' Muriqi)
ALL.: Sarri
Juventus (3-5-2)
Szczesny, Danilo (14' Kulusevski), Bonucci, De Ligt, Cuadrado, Mckennie, Locatelli (89' Bentancur), Rabiot, Pellegrini Lu., Chiesa, Morata (74' Kean)
ALL.: Allegri

Eventi LIVE


Inizio
Fine

Voti LIVE